Android

Anche Huawei avrà presto il suo smartphone con display curvo?

Anche Huawei si appresta a entrare a far parte del "club degli schermi curvi" assieme ad LG e Samsung? A sentire alcune fonti parrebbe proprio di sì: il colosso cinese infatti è accreditato di star preparando uno o più modelli dotati di tale caratteristica, da far esordire molto presto, probabilmente già agli inizi del 2016.

L'azienda cinese, che dovrebbe farsi fornire da Samsung gli schermi a doppia curvatura (ossia come quelli degli attuali Galaxy S6 Edge ed Edge+), stando a quanto riportato dalla fonte sembra credere molto nel progetto, al punto tale da stimare una produzione di ben 3 milioni di unità al mese per questo tipo di dispositivi.

lg curved edge display 2

Come sappiamo Huawei investe molto sul design, e i risultati si vedono, basti pensare alla scocca in lega di alluminio del P8, più sottile di quella di un iPhone 6, ma sarebbe sbagliato considerare gli schermi a doppia curvatura solo un accessorio legato all'estetica.

samsunggalaxynoteedge 08388

Huawei ad esempio di recente ha integrato la tecnologia Force Touch per distinguere il grado di pressione dei tocchi sullo schermo, legandolo ad alcune funzioni avanzate del software e gli S6 Edge ed Edge+ di Samsung stanno lì a dimostrare che è possibile sfruttare funzionalmente soluzioni all'apparenza legate unicamente all'ergonomia.

A differenza dunque dei vari LG G Flex e del Samsung Galaxy Round, in cui la curvatura dello schermo non era sfruttata anche come supporto di specifiche funzioni ma che comunque vanno considerati più degli esperimenti sui dispositivi flessibili, i nuovi Huawei dovrebbero portare vantaggi reali ai consumatori, ma potremo valutarlo meglio se, eventualmente, questi smartphone dovessero realmente essere presentati tra alcuni mesi.