Apple

Apple domina il mercato dei wearable, segue Xiaomi

Apple domina sul mercato mondiale dei dispositivi indossabili. Una crescita vertiginosa per l’azienda di Cupertino che, stando a quanto registrato da una recente ricerca, è dovuta soprattutto alle elevate domande di Apple Watch e AirPods.

Inevitabilmente, con le nuove tecnologie che l’azienda sta conseguentemente implementando sui nuovi dispositivi, i risultati ottenuti da quest’ultima sembrano essere allettanti. Le ultime stime che arrivano dalla società di ricerche di mercato IDC vedono Apple dominare il settore dei wearable con una quota del 35% sul mercato mondiale. I dati pubblicati mostrano pertanto come l’azienda di Cupertino sia riuscita ad ottenere un clamoroso successo nel settore. Nel dettaglio, nel Q3 del 2019 Apple ha visto complessivamente numeri di circa 29,5 milioni di unità vendute tra smartwatch, AirPods e Beats. Rispetto all’anno precedente i cui numeri registrano 10 milioni di unità, pertanto, le cifre sono aumentate del 195,5 %.

Segue Xiaomi. Le prestazioni sono aumentate infatti del 66,1% rispetto al 2018. Nel dettaglio, sono 12,4 milioni le unità spedite ottenendo il 14,6% del mercato. Sul terzo gradino troviamo invece Samsung e Huawei che registrano rispettivamente una crescita del 156,4% e del 202,6%. Va decisamente peggio per Fitbit. La società ha infatti registrato 3,5 milioni di unità spedite per una quota del 4,1% del mercato globale.

Senza dubbio i dati sopra riportati mostrano come il mercato dei wearable, e in particolare i dispositivi Apple, stia riuscendo ad ottenere una buona fetta di mercato con le nuove tecnologie che tali device sono in grado di offrire agli utenti.