Apple

Apple Watch chiama i soccorsi, salvato un anziano

Un signore anziano di 92 anni è caduto dalla scala mentre interveniva per coprire un recipiente ricolmo di grano e il suo Apple Watch ha chiamato i soccorsi grazie alla funzione automatica di rilevamento delle cadute.

Mentre era a terra, il signore ha anche provato ad utilizzare Siri per chiamare i soccorsi ma Apple Watch aveva già fatto il suo dovere contattando immediatamente i vigili del fuoco che subito dopo lo hanno trovato e salvato grazie alla posizione GPS su una mappa.

Apple Watch

Jim Salsman, così si chiama il novantaduenne di Grant nel territorio del Nebraska, si è trovato in difficoltà e nell’impossibilità di potersi rialzare dopo una caduta del genere e se non fosse stato per l’intervento immediato dei vigili, dopo la notifica loro inviategli dall’indossabile Apple, sarebbe stata una tragedia. Lui stesso racconta che se non fosse stato per l’orologio che aveva al polso, le ripercussioni sarebbero state fatali.

Il rilevamento delle cadute è una funzione presente da Apple Watch serie 4 in poi che si attiva in automatico in fase di configurazione iniziale qualora il proprietario inserisse un’età superiore ai 65 anni. Chiaramente è anche disattivabile ma perché farlo? E’ utile in ogni contesto ed anche ad un giovane.

In occasione della presentazione di Apple Watch Serie 5 (qui la nostra recensione), la società di Cupertino ha aggiornato e potenziato la funzione inserendo la possibilità di trasmettere le informazione del medico di base dell’utente, oltre alla posizione dell’orologio sulla mappa e alla notifica ai soccorsi. Tutta una serie di informazione che prima si hanno meglio è per un intervento tempestivo.

Apple Watch Serie 5 è il più completo indossabile di Apple, possiede un display always on ed effettua anche l’ECG. Potete trovarlo qui.