Tom's Hardware Italia
Android

ASUS ZenFone 6 sarà senza notch e con bordi ridottissimi

Asus ZenFone 6 sarà presentato il 16 maggio a Valencia. Nell'immagine teaser si mostra senza bordi, senza fori e senza notch. Fotocamera frontale a scomparsa come OnePlus 7 Pro o slider?

ASUS alzerà il sipario sulla linea ZenFone 6 tra due settimane a Valencia. Nel frattempo, il produttore taiwanese ha pubblicato un’immagine teaser da cui si evince il design del prossimo top di gamma: cornici ridotte, nessun foro e niente notch. Ci si chiede, dunque, quale soluzione è stata scelta per implementare la fotocamera frontale.

Le ipotesi sono principalmente due: ASUS ZenFone potrebbe avere una fotocamera pop-up come OnePlus 7 Pro – che verrà presentato solo due giorni prima – oppure optare per un sistema a scomparsa con slider riprendendo quanto già visto con Mi Mix 3 di Xiaomi. Lo slogan “Defi Ordinary” lascia presupporre che ci saranno delle sorprese che riguarderanno qualche funzione originale. Ma data la scarsità di indiscrezioni fuoriuscite, risulta davvero difficile immaginare cosa possa essere.

Nonostante l’azienda abbia mantenuto bene il riserbo su ZenFone 6, qualche informazione ci è stata fornita dalla FCC dove è stato certificato e da AnTuTu, la piattaforma di benchmark che ne ha già testato le performance. A quanto pare, lo smartphone sarà equipaggiato con il processore Snapdragon 855 accoppiato a 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Non è da escludere, però, la presenza di altri tagli di memoria.

Asus ZenFone 6 dovrebbe poter contare su una doppia fotocamera posteriore con l’ormai diffuso sensore Sony IMX586 da 48MP e su una batteria con supporto alla ricarica rapida a 18W. È tutto ciò che è trapelato per il momento, ma ne sentiremo sicuramente parlare nei prossimi giorni prima dell’evento ufficiale fissato per il prossimo 16 maggio.

Mi Mix 3 con fotocamera a scomparsa è ormai disponibile su Amazon a meno di 400 euro. La trovate a questo link.