Android

CyanogenMod, arriva l’installer sul Google Play Store

È finalmente disponibile sul Play Store l'installer CyanogenMod, cioè quell'applicazione per sostituire la versione di Android fornita dal produttore dello smartphone con una personalizzata e creata, appunto, dal team Cyanogenmod.

La prima notizia di quest'app ci era giunta lo scorso settembre, quando si era saputo che il team CyanogenMod aveva ricevuto sette milioni di finanziamento per trasformarsi in una società vera e propria. E oggi il CyanogenMod Installer è finalmente disponibile.

Questa novità rende molto più semplice la modifica del telefono, e soprattutto permetterà a molti d'installare le versioni più recenti di Android su telefoni e tablet che non sono più pienamente supportati dai produttori.

La procedura non è tuttavia limitata a un semplice tocco sullo schermo della tastiera. L'aggiornamento va eseguito con il telefono collegato tramite cavo USB, ma anche in questo caso ci sarà presto un'applicazione dedicata per Windows.  In futuro dovrebbe arrivare anche una versione per OS X, e chissà che un giorno non si possa fare tutto OTA (Over The Air), cioè senza bisogno di un computer a cui collegare lo smartphone.

Per il momento poi la lista di dispositivi compatibili non è particolarmente lunga, ma include senz'altro quelli più comuni e diffusi in tutto il mondo. In ogni caso con il passare del tempo ci aspettiamo che siano sempre di più gli smartphone che si potranno sottoporre a questo trattamento.

La società ha inoltre un obiettivo molto ambizioso, perché punta apertamente a diventare il terzo sistema operativo al mondo dopo Android e iOS. E questo installer di certo rende la CyanogenMod più appetibile al grande pubblico, così come la creazione di due diverse versioni, la normale e la Pro – per quanto la scelta dei nomi in quest'ultimo caso sia probabilmente discutibile.