Apple

DxO One: la “mini reflex” controllabile tramite iPhone sbarca in Europa

Lo scorso mese è andata in vendita negli Stati Uniti la DxO One, una soluzione originale e inedita per trasformare il vostro iPhone in una avanzata digitale in grado di catturare foto di alta qualità in formato RAW.

Per la gioia di tutti gli appassionati ora la DxO One si appresta a sbarcare anche in Europa dove sarà commercializzata in alcune nazioni tra cui Regno Unito, Germania e Francia al costo di 599 euro.

dxo one

Ma cos'è esattamente DxO One? Per chi non la conosce è difficile da spiegare, perché è un dispositivo che a qualcuno potrà sembrare strano o persino inutile ma che ad altri sembra sicuramente miracoloso e fortemente appetibile.

Sostanzialmente DxO One può essere definito una sorta di "mini reflex", non perché lo sia davvero nel funzionamento ma perché in un corpo minuscolo e compatto integra un sensore da 20.2 Mpixel da 1 pollice, praticamente identico a quello delle normali DSLR, un ottimo processore d'immagine dedicato e un'ottica valida, con apertura f/1.8, quindi abbastanza luminosa.

dxo one

DxO One si connette poi all'iPhone tramite la porta Lightining e, grazie allo speciale software, può essere controllata dal display touch in automatico ma anche con la possibilità di settare manualmente ogni singolo parametro, e salvando le foto in formato RAW come fanno le reflex vere.

Il vantaggio? Avere prestazioni superiori a quelle di una digitale compatta e paragonabili (quasi) a quelle di una reflex di fascia media, con la facilità d'uso e di trasporto dello smartphone.

Certo, il prezzo è elevato, ma per molti vale la pena perché comunque molto più compatta di una normale DSLR e anche di una digitale e poi pensate al fatto che in quel costo DxO vi da in licenza i software di elaborazione Optics Pro e FilmPack Elite, ciascuno del valore di mercato di oltre 100 euro.