Android

Facebook Gaming: arriva l’applicazione per videogiochi in stile Twitch

Facebook ha lanciato una nuova applicazione progettata per creare e guardare gameplay dal vivo. Si chiama Facebook Gaming e funziona in modo simile a Twitch. La notizia era già stata riportata nella giornata di ieri dal The New York Times. A quanto pare, il programma iniziale prevedeva il lancio verso giugno ma il colosso di Menlo Park avrebbe rivisto i suoi piani in questo periodo di pandemia.

Il periodo, infatti, sarebbe quello più indicato dato che il lockdown nella maggior parte del mondo costringe la gente a stare a casa e a cercare nuovi strumenti di intrattenimento. “Investire sui giochi in generale è diventato una priorità per noi perché vediamo i giochi come una forma di intrattenimento che collega davvero le persone“, ha affermato Fidji Simo, capo dell’app di FacebookÈ l’intrattenimento che non è solo una forma di consumo passivo ma intrattenimento interattivo che unisce le persone“.

L’applicazione gaming (gratuita) è stata testata nel sud-est asiatico e in America Latina negli ultimi 18 mesi. È già stata rilasciata per i dispositivi Android tramite il Play Store di Google. Si attende l’approvazione di Apple per renderla disponibile anche per gli utenti iOS su App Store. A differenza di Twitch, il servizio di Facebook si concentra principalmente su un’esperienza da mobile. “Non vogliamo essere una finestra di accompagnamento mentre l’utente fa altro” ha dichiarato Vivek Sharma (Vicepresidente di Facebook per i giochi) “con i dispositivi mobili, se hai l’app aperta e la stai utilizzando, è in primo piano. Non puoi fare nient’altro sullo smartphone, ed è estremamente potente”.

Facebook Gaming presenta la funzione Go Live, che consente ai videogiocatori di eseguire una diretta streaming – sul popolare social network – di qualsiasi gioco mobile (anche di terze parti) installato sul proprio smartphone. Il tutto attraverso pochi click senza la necessità di installare strumenti aggiuntivi. Per il momento, non sono inclusi annunci pubblicitari. Il ritorno economico deriva da una commissione che la piattaforma prenderà ogni qualvolta gli utenti invieranno “stelle” (somme di denaro) agli streamer. Presenti, infine, community collegate ai principali titoli a cui è possibile accedere.

Insomma, Facebook si prepara a sfidare Twitch e YouTube. Chissà quale sarà la risposta del mercato alla nuova creatura ideata a Menlo Park!

Il nuovo iPhone SE 2020 è prenotabile su Amazon a partire da 499 euro. Lo trovate a questo link.