Android

Google Assistant, ora è possibile leggere le favole ai propri figli a distanza

Google ha annunciato una nuova funzione per il suo assistente virtuale chiamata My Storytime. Questa consente ai genitori di simulare la lettura dei racconti ai propri figli quando sono lontani da casa. L’utente può registrare la propria voce leggendo i capitoli delle favole preferite dai bambini e chiunque sia in compagnia del bambino potrà chiedere ai dispositivi Google Nest di riprodurre la registrazione.

Una volta impostata la funzione, la persona a casa deve solo dire “Ehi Google, parla con My Storytime” al loro dispositivo Nest scegliendo la registrazione del capitolo che vogliono far ascoltare. Per iniziare a usare la funzione, è necessario recarsi sulla pagina My Storytime e accedere al proprio account Google. A questo punto, verrà chiesto di effettuare una serie di registrazioni che serviranno da guida per chi ascolterà.

Dopodiché, si potrà cominciare a registrare la storia che desideriamo. È possibile anche dividerla per capitoli. Per ognuno, potremo ovviamente riportare un titolo. L’utente può anche decidere di caricare file precedentemente registrati. L’azienda di Mountain View assicura che tutte le registrazioni delle storie sono archiviate in un database sicuro in modo che Google Nest possa accedervi per la riproduzione con possibilità di scaricarle ed eliminarle in qualsiasi momento.

Tuttavia, si tratta di un’ottima funzione utile a far sentire più vicine quelle famiglia che – per vari motivi – si trovano a vivere separati.

OPPO Reno 2Z è disponibile all’acquisto sullo store online di Unieuro tramite questo link.