Android

Google Maps, 3 novità a favore della sostenibilità

Google Maps si prepara a ricevere alcuni nuovi aggiornamenti atti a rendere gli spostamenti più sostenibili, indipendentemente che siate abituati a viaggiare in auto, bici o scooter a noleggio. Vediamo insieme quali sono le tre novità di Google Maps che molto presto raggiungeranno gli utenti!

Google Maps

Navigazione “lite” dedicata ai ciclisti

Sono ormai alcuni anni che Google Maps fornisce indicazioni di navigazione pensate nello specifico per chi decide di spostarsi su due ruote. Nel corso delle prossime settimane, tuttavia, verrà introdotta nell’applicazione un nuovo modo di ricevere indicazioni che l’azienda di mountain View chiama “Lite navigation”.

In pratica chi si affiderà a Maps nel prossimo futuro per ricevere le indicazioni mentre si sposta in bicicletta potrà vedere rapidamente dettagli importanti riguardo al percorso senza dover tenere lo schermo dello smartphone acceso o inserire la navigazione turn-by-turn.

A colpo d’occhio, è possibile tenere traccia dei progressi del viaggio, vedere il tempo previsto di arrivo aggiornato in tempo reale e anche conoscere il dislivello del vostro percorso in modo da poter mantenere la vostra attenzione dove deve essere – sulla strada” scrive Google nel suo post.

Scooter e bici a noleggio: indicazioni in oltre 300 città

Google espande il supporto in Maps per i servizi di bike e scooter sharing di terze parti. Grazie alle nuove partnership con i gestori europei quali Donkey Republic, Tier, Voi e con gli americani Bird e Spin, ora Google Maps è in grado di indicare i punti più vicini dov’è possibile trovare parcheggiati i mezzi condivisi e anche quali sono le zone di deposito nelle vicinanze della propria destinazione in alcune delle più grandi città.

Quando si tratta di alternative ecologiche alla guida, vogliamo mantenere aperte le vostre opzioni. Ecco perché abbiamo ampliato le informazioni sulla condivisione di biciclette e scooter in oltre 300 città di tutto il mondo su Android e iOS“.

Tratte eco-friendly, finalmente disponibili

Annunciata già in precedenza, la nuova funzione di Google Maps implementa un modello di routing completamente nuovo che non solo vi porta a destinazione il più velocemente possibile, ma ottimizza anche il consumo di carburante.

Grazie all’intelligenza artificiale e all’aiuto del National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, il routing ecologico è ora disponibile a partire dagli Stati Uniti su Android e iOS. Il piano dell’azienda è quello di allargare la funzionalità anche all’Europa e in altre aree geografiche già nel 2022.

Non solo l’itinerario ecologico di Google Maps porta la tecnologia di NREL per il risparmio di carburante dal laboratorio alla strada, ma ha un enorme potenziale per abbassare significativamente le emissioni e far risparmiare ai conducenti denaro sul carburante – una gradita novità sia per le persone che per il pianeta” afferma Jeff Gonder, Center for Center for Integrated Mobility Sciences del NREL.

Cosa ne pensate di queste nuove funzioni di Google Maps? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Uno smartband di qualità a un prezzo competitivo: Honor Band 6 è ora in promozione su Amazon.