Android

Huawei Assistant è qui: come scaricare l’alternativa a Google Assistant

Huawei Assistant è l’assistente virtuale del produttore cinese che si pone come alternativa a Google Assistant. Annunciato in occasione dell’evento di presentazione di Mate 30 e Mate 30 Pro, ora è disponibile sugli smartphone Huawei e Honor che siano aggiornati almeno alla versione EMUI 9.1. Per incentivare l’utente a testare il nuovo assistente, Huawei mette in palio un P30 Pro da regalare – ad estrazione e ogni settimana – agli utenti che decideranno di inviare un feedback sul nuovo servizio.

Come scaricare Huawei Assistant

Per installare Huawei Assistant su uno smartphone compatibile, è sufficiente recarsi sul sito dedicato (disponibile tramite questo link) e scaricare e installare l’APK. Lo smartphone richiederà di attivare l’impostazione “Consenti installazione da sorgenti sconosciute”.

Huawei assistant

Una volta portata a termine l’installazione, si visualizzerà sulla schermata dedicata (dalla schermata principale fare swipe da sinistra a destra) le schede di Huawei Assistant. Qui avremo a disposizione tutte le funzioni come la ricerca all’interno del sistema, meteo, app preferite, news e molto altro.

Cosa fa Huawei Assistant?

L’obiettivo principale è quello di rendere più facile e veloce la navigazione e la ricerca di ciò che ci interessa raggruppando il tutto in una sola schermata. Le funzioni sono così raggruppate da Huawei:

  • Ricerca Globale: è la classica barra di ricerca che ci consente di cercare praticamente tutti: contatti, app, appuntamenti, e-mail, ecc.
  • Accesso Istantaneo: immediatamente sotto la barra di ricerca ci sono le cosiddette scorciatoie per i collegamenti rapidi. L’utente può decidere di personalizzare i collegamenti visualizzati e la loro posizione
  • SmartCare: può mostrare le schede come Calendario, Meteo, Chiamate Perse, Utilizzo telefono e Consumo Dati
  • NewsFeed: mostra molto semplicemente le notizie in base alle impostazioni della lingua e della regione

Inviare feedback e vincere un P30 Pro

Essendo ancora in una fase beta, Huawei conta sui propri utenti per individuare bug e problemi. Nel nostro caso, per esempio, non riusciamo a visualizzare la scheda Meteo. Per incentivare gli utenti a inviare feedback la società cinese ha organizzato un concorso mettendo in palio un P30 Pro a settimana. La campagna è stata definita Be an early bird e per partecipare è necessario rilasciare un commento recandosi sulla pagina Facebook Huawei Mobile Service Fans Club (EU). Il feedback può essere rilasciato anche in lingua italiana.

La campagna è valida fino al 1 gennaio 2020 e ogni settimana verrà annunciato un vincitore che riceverà in regalo un P30 Pro. Il regolamento è consultabile qui. 

Huawei Assistant può essere disinstallato in qualsiasi momento.

Huawei P30 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon tramite questo link.