Tom's Hardware Italia
Android

Huawei Mate X, commercializzazione rimandata a settembre

Ad annunciarlo un portavoce di Huawei alla CNBC. Mate X sarà commercializzato anche in Europa, Italia inclusa.

Gli smartphone pieghevoli continuano a farsi desiderare. Dopo i continui ritardi del Galaxy Fold di Samsung, anche Huawei ha deciso di posticipare l’arrivo sul mercato del Mate X. Ad annunciarlo un portavoce dell’azienda cinese all’interno di una dichiarazione rilasciata alla CNBC. L’avvio delle vendite del dispositivo era previsto a cavallo tra giugno e luglio (sarebbe arrivato in Europa, Italia inclusa, probabilmente ad agosto), mentre adesso è stato spostato a settembre.

Stando a quanto dichiarato, la decisione sarebbe legata alla necessità di perfezionare ulteriormente Mate X. Il fatto che gli smartphone pieghevoli necessitino di un maggiore sviluppo è un impressione emerse sin dalla presentazione e dai primi hands-on di questi dispositivi. I problemi emersi nel Galaxy Fold di Samsung hanno inevitabilmente acceso un campanello d’allarme, e adesso la sensazione è che i diversi produttori stiano un po’ correndo ai ripari.

In tutto questo però non va dimenticata la situazione che Huawei sta affrontando con il Governo degli Stati Uniti. Come ricorderete, il ban imposto dal decreti esecutivo del Presidente Donald Trump è stato sospeso per 90 giorni (fino a metà luglio), per cui non è escluso che anche questo possa aver inciso sulla decisione relativa al Mate X. Del resto, nel caso in cui il gigante di Shenzen non dovesse trovare un accordo, il sistema operativo proprietario, alternativo ad Android, prenderebbe sempre più quota, probabilmente anche a bordo dello smartphone pieghevole.

Insomma, la situazione è complessa. Gli smartphone pieghevoli, sulla carta, rappresentano il fenomeno che dovrebbe ridare nuova linfa al mercato dei dispositivi mobili. Il debutto però, ad oggi, non è certamente dei più positivi, più che altro in merito alla percezione da parte degli utenti. Rimane fermo un punto comunque: il Mate X, sin dall’inizio, è parso come un prodotto pronto a essere commercializzato, al netto di tutti i dubbi legati al particolare form-factor. Staremo a vedere.

Il top di gamma Xiaomi Mi 9 è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo link.