Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Huawei, nel 2018 gli smartphone spediti potrebbero essere più di 200 milioni

Huawei ha annunciato che gli smartphone spediti entro il 25 dicembre potrebbero essere più di 200 milioni. Ad affermarlo è stato He Gang – presidente della Divisione Mobile dell’azienda – durante l’evento di presentazione del nuovo Nova 4. Nel 2015, le spedizioni avevano raggiunto 100 milioni di unità, un traguardo che quest’anno è stato tagliato già durante il mese di Luglio.

Se questi dati dovessero trovare conferma, significherebbe che il produttore cinese è riuscito a raddoppiare tale cifra in soli cinque mesi. Nonostante i problemi riscontrati con Paesi come gli Stati Uniti d’America che – molto probabilmente – hanno rallentato le vendite, Huawei è riuscita a diventare la seconda azienda più grande di smartphone spingendo la storica Apple al terzo posto in termini di quote di mercato possedute.

È un risultato sorprendente se consideriamo le difficoltà che ha dovuto affrontare quest’anno il produttore di Shenzhen che si è visto chiudere le porte dagli Stati Uniti dove è accusato di spionaggio dal governo di Trump. Senza dimenticare la vicenda legata all’arresto – in Canada – di Meng Wanzhou, direttrice finanziaria e figlia del fondatore.

Tuttavia, il merito di questi risultati va senza dubbio all’alta qualità e innovazione dei suoi prodotti. Non a caso, infatti, la serie Mate 20 occupa le prime tre posizioni nella classifica degli smartphone Android più potenti secondo la nota piattaforma di benchmark AnTuTu. Inoltre, Huawei propone dispositivi con un ottimo rapporto qualità/prezzo – come il P Smart+ – in grado di soddisfare le esigenze degli utenti che desiderano smartphone performanti a prezzi convenienti.

Huawei Mate 20 Pro è disponibile attraverso Amazon con una cover in omaggio. Lo trovate a questo link.