Android

IFA 2020 si farà, ma in una forma innovativa a causa del Covid-19

Il Coronavirus ha costretto gli organizzatori dell’evento IFA, a Berlino, di studiare una nuova modalità per l’edizione 2020. La fiera, che dai primi decenni del XX secolo rappresenta uno dei più importanti eventi dedicati alla tecnologia di consumo, non si fermerà, come annunciato con un tweet pubblicato su Twitter.

Il governo tedesco, per limitare la diffusione del virus, ha vietato in Germania eventi con più di 5.000 persone fino ad almeno il prossimo 24 ottobre. IFA si tiene quasi sempre a inizio settembre e quindi, nel 2020, non sarà possibile organizzare il classico evento.

Non sappiamo ancora quali saranno le decisioni degli organizzatori, ma è probabile che l’evento sarà disponibile esclusivamente online. Durante le ultime settimane, sempre più produttori stanno infatti adottando questa innovativa forma, presentando i nuovi prodotti con un evento streaming (come, ad esempio, Xiaomi con Mi 10).

I responsabili di IFA hanno anche pubblicato un post con cui hanno ringraziato il governo tedesco. Quest’ultimo ha adottato delle misure che offrono ai responsabili degli eventi di questa tipologia l’opportunità di provvedere a ideare un’idea alternativa.

Altre manifestazioni, tra cui il MWC 2020, E3 e Google I/O, sono invece stata totalmente annullata. Non ci resta che attendere e scoprire quale sarà la nuova modalità scelta per IFA 2020.

Il nuovissimo Huawei P40 Lite, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.