Telefonia

Iliad guarda al futuro: sei personalità di spicco mostreranno la via

Si è appena costituito, e prenderà parte proprio oggi al primo incontro, il nuovo Advisory Board di Iliad, ossia il gruppo di lavoro incaricato di definire la visione strategica dell’operatore a livello imprenditoriale e di comunicazione.

Negli ultimi anni Iliad ha acquisito un ruolo sempre più di spicco all’interno del mondo delle comunicazioni mobili in Italia: sbarcato in Italia dalla Francia solo nel 2018, nel corso di pochi anni l’operatore si è distinto da subito per il suo range di offerte a prezzi altamente competitivi, che si distinguono per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

iliad_logo

Al giorno d’oggi la copertura di Iliad sul territorio italiano comprende la rete 4G e la nuova connettività 5G e copre ben il 99,6% della popolazione con oltre 7,8 milioni di abbonati. Dal punto di vista dell’interazione con il consumatore, Iliad è presente in tutte le principali città italiane per mezzo di punti vendita, Iliad Corner e Iliad Point.

Risale inoltre a pochi giorni fa la notizia di un prossimo ingresso di Iliad nel mercato della telefonia fissa con la tecnologia Fiber-to-the-Home (FTTH), frutto di una partnership con due delle aziende leader nel settore: FiberCop e Open Fiber.

btr
Iliad Point

Questa presenza capillare sul territorio si aggiunge alla presenza internazionale del Gruppo Iliad, divenuto ormai il sesto più grande operatore mobile sul territorio europeo. Per fare fronte a queste nuove sfide Iliad si affida a un nuovo Advisory Board, costituito da sei personalità di spicco del mondo dell’imprenditoria, dell’innovazione e della comunicazione. Ecco chi fa parte del nuovo gruppo di lavoro Iliad:

  • Barbara Cominelli: CEO JLL Italia; già COO di Microsoft e Director of Digital, Commercial Operations and Wholesale per Vodafone, nominata Business Person of the Year da Forbes.
  • Davide Dattoli: Co-Founder e CEO Talent Garden; membro del CdA di più realtà innovative, nominato da Wired come uno dei 5 Top innovator in Italia.
  • Innocenzo Genna: giurista specializzato in regolamentazione europea di Internet e telecomunicazioni; già Presidente di ECTA (European Competitive Telecommunications Association) e General Counsel di Tiscali.
  • Maria Latella: giornalista SkyTG24 e Radio24; editorialista de “Il Messaggero”; vincitrice del Premio America della Fondazione Italia – USA.
  • Antonio Perrucci: già in Telecom Italia, ex Vice Segretario Generale AGCOM; Direttore del Laboratorio sull’Ecosistema Digitale di Astrid e docente di Big Data all’Università LUMSA.
  • Francesco Profumo: presidente Fondazione Compagnia di San Paolo, Presidente
    dell’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio, Presidente della Fondazione di ricerca Bruno Kessler; ex Presidente del CNR e Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Questa board, composta da personalità d’eccellenza, nelle parole del CEO di Iliad Benedetto Levi avrà la responsabilità di continuare a promuovere, attraverso le attività dell’operatore, al processo di innovazione e transizione tecnologica in Italia.

Display con refresh rate di 120Hz e connettività 5G a un prezzo incredibile: Realme 7 5G è ora in offerta su Amazon.