Tom's Hardware Italia
Apple

iOS 13: Apple testa l’accesso a iCloud.com con Face ID e Touch ID

Con iOS 13, Apple sta testando un nuovo metodo d’accesso al sito iCloud.com: utilizzare il Face ID o il Touch ID, ossia il riconoscimento del volto e dell’impronta digitale.

Apple sta testando un nuovo metodo d’accesso al sito iCloud.com: utilizzare il Face ID o il Touch ID, ossia il riconoscimento del volto e dell’impronta digitale. In questo modo, l’utente non sarà costretto a inserire la password – considerata più vulnerabile – per poter accedere. La nuova opzione è disponibile sulla versione beta dei prossimi sistemi operativi iOS 13, iPadOS e MacOS Catalina.

Come riportato dai colleghi di 9to5mac, recandosi sul portale beta.icloud.com comparirà una nuova interfaccia che permettere di effettuare il login al proprio ID Apple sfruttando il Face ID o Touch ID. Non sarà necessario inserire la password, ma sarà sufficiente sfruttare uno dei due sistemi di riconoscimento biometrico. Ovviamente, questa possibilità è disponibile su quei dispositivi che hanno installato la versione beta del sistema operativo e che supportano il riconoscimento del volto o dell’impronta digitale.

Credit - 9to5mac

A tal proposito, alcune fonti suggeriscono che Apple sarebbe intenzionata a presentare un iPhone pensato appositamente per il mercato cinese con un sensore integrato direttamente sotto il display a supporto del Touch ID sparito nell’ultima generazione di iPhone e iPad. Per il momento, si tratta di pure indiscrezioni.

Ritornando all’interfaccia beta del sito iCloud, alla base dovrebbe esserci lo stesso sistema del tanto discusso Sign In With Apple, il nuovo metodo di autenticazione alternativo ai più noti login tramite Facebook o Google. Non è chiaro quando le nuove opzioni di autenticazione per iCloud.com verranno rilasciate ufficialmente, ma è presumibile che tutte le novità di iOS 13 arriveranno in autunno in concomitanza con il lancio della nuova generazione di iPhone che – di solito – è fissato per il mese di settembre.

iPhone Xr è acquistabile con uno sconto di quasi 200 euro su Amazon a questo link.