Apple

iPhone con OLED 5,8 pollici ma con dimensioni contenute?

Secondo alcuni report circolati in Rete nelle scorse ore il prossimo iPhone non solo potrebbe avere un display AMOLED, come già avanzato da più parti, ma con diagonale enorme, pari a ben 5.8 pollici.

L'ipotesi può apparire strana inizialmente e anche poco probabile, visto che sono già molti gli utenti che reputano i due modelli attuali, rispettivamente da 4.7 e 5.5 pollici, troppo grandi e poco ergonomici. Tuttavia c'è un dettaglio fondamentale, in grado di fare la differenza: non per forza uno schermo così grande dovrebbe comportare un aumento significativo delle dimensioni, non se il pannello sarà curvo su tutti i lati e non soltanto sui fianchi.

iPhone 6 curved screen concept

Secondo le fonti infatti potrebbe essere proprio questa la chiave di volta dell'azienda di Cupertino per introdurre uno smartphone davvero innovativo, con schermo enorme ma dimensioni relativamente contenute.

L'ipotesi tra l'altro è perfettamente compatibile con tutte le altre voci di corridoio circolate negli ultimi mesi. Sappiamo già infatti che il 2017 potrebbe essere l'anno giusto per l'introduzione degli schermi AMOLED ed esiste da diverso tempo un brevetto per un display curvo su tutti i lati.

Questa soluzione inoltre consentirebbe di eliminare le cornici e i pulsanti laterali e con ogni probabilità anche il pulsante fisico home, col sensore biometrico per la lettura delle impronte digitali che sarebbe direttamente integrato nel vetro dello schermo.

Ovviamente in tutti i casi al momento non si tratta che di mere speculazioni, che potrebbero avverarsi anche solo in parte o per niente, ma i fan della Mela morsicata hanno ora qualche motivo in più per fantasticare sull'iPhone del 2017.