Apple

MacBook Air e MacBook Pro con Apple Silicon, l’inizio di una nuova era

Durante l’evento One More Thing di Apple che si è concluso pochi minuti fa, l’azienda della mela morsicata ha annunciato i primi prodotti della famiglia Mac dotati di processore Apple Silicon, segnando l’inizio di un nuovo capitolo nella propria storia. Oltre a Mac Mini, di cui vi abbiamo parlato in un articolo dedicato, Apple ha annunciato anche un nuovo modello di MacBook Air e uno di MacBook Pro.

Apple

Entrambi i nuovi portatili di Apple assomigliano ai modelli che già conosciamo e sono disponibili da anni in commercio. L’azienda ha mantenuto intatto l’iconico design dei due prodotti e, a prima vista, sarà probabilmente impossibile distinguere un modello Intel da uno Apple Silicon.

Apple

Il nuovo MacBook Air con a bordo il SoC Apple M1 ha fatto enormi passi da gigante rispetto al modello precedente per quanto riguarda le prestazioni. Il chip studiato dagli ingegneri Apple permette al portatile di vantare 5x migliori performance grafiche e 9x le prestazioni in applicazioni che sfruttano il machine learning.

L’SSD, che può essere configurata con una dimensione massima di 2TB, è due volte più veloce di quella utilizzata sul modello passato. La RAM è di massimo 16GB.

Apple

Apple ha dichiarato che il nuovo MacBook Air è più veloce del 98% di tutti i laptop venduti lo scorso anno, un’affermazione forte e che andrà sicuramente verificata con i relativi test in fase di recensione.

Per il portatile sono state dichiarate fino a 15 ore di durata della batteria navigando in internet senza fili, fino a 18 ore di video oppure un massimo di 6 ore in videoconferenza.

MacBook Air è già disponibile al pre-ordine a partire da 1.159,00 euro e i primi esemplari arriveranno nelle case dei più veloci già la prossima settimana.

Apple

Annunciato anche un modello di MacBook Pro da 13″ che utilizza lo stesso nuovo processore Apple M1. Anche in questo caso è possibile scegliere una configurazione di memorie che arriva fino a 16GB di RAM e 2TB di SSD.

Il nuovo MacBook Pro è 2,8x più veloce del modello precedente secondo Apple. Anche se non sappiamo se il confronto è stato fatto con il modello Intel base o la variante top di gamma, è comunque un risultato incredibile per il primo portatile dedicato ai professionisti basato su Apple Silicon.

Apple

Apple afferma che MacBook Pro ora ha una grafica 5x più veloce, è in grado di ottenere prestazioni ML 11x superiori e in generale è 3x più veloce del laptop più venduto nella stessa categoria.

MacBook Pro è equipaggiato con due porte Thunderbolt 4 / USB4 che sono in grado di gestire persino il display XDR dell’azienda alla massima risoluzione, ovvero 6K. Grazie alla rinnovata efficienza energetica questo modello di laptop Apple è in grado di resistere fino a 17h in navigazione web, fino a 20h guardando video: è il MacBook con la batteria dalla durata maggiore di sempre!

Anche MacBook Pro da 13″ è già disponibile al pre-ordine, si parte da 1.479,00 euro. Come MacBook Air le spedizioni inizieranno già durante la prossima settimana.

Apple iPhone SE da 64GB è disponibile all’acquisto su Amazon a soli 429,00 euro, non perdetevelo!