Android

MediaTek, 5G negli smartphone di fascia media già nel 2020?

Il 5G potrebbe presto non essere più un lusso, ma disponibile anche nei dispositivi di fascia media. Questo è la possibilità che emerge dalle ultime indiscrezioni provenienti proprio dalla Cina. Secondo la fonte, infatti, Helio M70, il primo modem MediaTek compatibile con il nuovo standard di rete, potrebbe giungere anche in un SoC avente un prezzo abbastanza ridotto, perfetto quindi per i device di fascia media.

Sono passati diversi masi da quanto MediaTek ha annunciato l’esistenza di Helio M70, ma attualmente non è ancora stato presentato nessun chipset con modem 5G integrato. Il primo progetto di questa tipologia, che dovrebbe interessare i prossimi smartphone di punta prodotti da Oppo e Vivo, potrebbe chiamarsi MT6885 ed essere costruito con tecnologia FinFET a 7 nm.

Insieme al SoC pensato appositamente per i top di gamma, le ultime indiscrezioni aprirebbero il sipario a un modello meno costoso, più piccolo e, quindi, perfetto per i device di fascia media. MT6873, questo potrebbe essere il codice identificativo scelto, potrebbe arrivare nel mercato già a fine 2020.

MediaTek, per il prossimo anno, ha intenzione di ampliare notevolmente le proprie vendite. Ci si aspetta, subito dopo questi due possibili chipset, il passaggio al processo EUV a 6 nm di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC).

Lo Xiaomi Redmi Note 8 Pro, basato su processori MediaTek ed equipaggiato con 6 Gigabyte di RAM, è disponibile su Amazon a questo link.