Windows

Microsoft ha deciso di chiudere tutti i suoi store fisici

Microsoft ha annunciato pochi minuti fa che chiuderà definitivamente i suoi 83 store “mono-marca”, per concentrarsi maggiormente sul proprio negozio online, dove i clienti potranno continuare a rivolgersi per essere supportati per tutte le necessità, che vanno dall’assistenza su un dispositivo, all’acquisto di un nuovo prodotto o alla formazione professionale.

Il colosso tecnologico ha dichiarato che lo staff impegnato sino ad oggi all’interno degli store fisici sarà reimpiegato nel supportare il sito web, nessuno dunque perderà il proprio posto di lavoro. Questo è quanto riferisce un portavoce dell’azienda alla CNBC.

“Le nostre vendite online sono aumentate man mano che il nostro portafoglio di prodotti si è evoluto ed il nostro talentuoso team è stato in grado di offrire sempre un ottimo servizio ai clienti al di là di qualsiasi luogo fisico”, ha dichiarato David Porter, vicepresidente di Microsoft in un post sul blog. “Siamo grati ai nostri clienti che nel corso degli anni si sono rivolti ai nostri store fisici e non vediamo l’ora di continuare a servirli sulle nostre piattaforme online dove continueranno a trovare i nostri dipendenti sempre pronti ad aiutarli alla ricerca della soluzione migliore”.

Le azioni di Microsoft sono scese di circa l’1,5% nella giornata odierna. Negli ultimi dieci anni circa, Microsoft ha iniziato ad essere sempre più presente tra le persone aprendo diversi negozi nel tentativo di creare un’esperienza di acquisto simile a quella offerta dalla Apple, in cui le persone possono andare e provare il nuovo prodotto Microsoft e trovare quello più attinente alle proprie necessità con l’aiuto di un esperto. Microsoft ha persino lanciato un mega store sulla 5th Avenue a New York, a pochi isolati dall’iconico store Apple, caratterizzato dalla presenza di un mastodontico cubo in vetro. La decisione sembra essere stata presa dopo che Microsoft ha deciso di chiudere temporaneamente i suoi negozi nel mese di marzo a causa del diffondersi dell’emergenza legata al Coronavirus.

Microsoft continuerà ad investire nel suo store online e nei negozi partner, raggiungendo oltre 1,2 miliardi di persone ogni mese in 190 mercati”, secondo quanto affermato dalla stessa azienda e “si impegnerà a dare un nuovo futuro anche agli shop presenti nei campus di Londra, New York, Sydney e Redmond”.

Il nuovo ed interessante Microsoft Surface Go 2 è disponibile sullo store di Amazon nelle varie configurazioni, li trovate qui.