Android

OnePlus 2 con Snapdragon 810 v 2.1 non scalda, è tiepido

OnePlus ha confermato ufficialmente che lo OnePlus 2 monterà il processore Qualcomm Snapdragon 810. Sì, proprio quel processore che ha provocato problemi termici a molti smartphone top di gamma usciti negli ultimi mesi.

810 Forum

OnePlus però è convinta di aver trovato la giusta ricetta per evitare il surriscaldamento e il conseguente throttling, vale a dire la riduzione delle frequenze e quindi delle prestazioni. Tanto per cominciare sullo OnePlus 2 avremo uno Snapdragon 810 v2.1, ma questo non basta perché sappiamo che anche questa revisione è problematica. OnePlus avrebbe poi curato accuratamente il software per compensare il calore prodotto dal processore.

Stando alla nota di OnePlus il nuovo smartphone soddisfa gli standard termici, anche dopo ore di utilizzo. Ci fa piacere saperlo, ma resta il dubbio – atroce – che OnePlus non abbia potuto far altro che ridurre le frequenze di lavoro prima che il calore diventi un problema. È la stessa soluzione adottata da HTC con il recente One M9. Per ora temiamo che anche One Plus 2 finirà nel gruppo dei telefoni "arrostiti" dallo Snapdragon 810, ma staremo a vedere.

Quanto ai prezzi, invece, pare proprio che One Plus 2 avrà inizialmente lo stesso prezzo che aveva OnePlus One. Parliamo quindi di 299 e 349 dollari, rispettivamente per le versioni da 16 e 64 GB. Un po' deludente che il modello base sia ancora da 16 GB, ma non abbandoniamo le speranze che OnePlus decida di optare per 32 GB. Secondo Kris Karlon di AndroidPit, poi, con OnePlus 2 all'inizio vedremo lo stesso sistema a inviti, ma le vendite aperte dovrebbero iniziare molto prima rispetto a quanto è successo con OnePlus One.

Quanto allo OnePlus One, infine, chi ne ha uno sarà felice di sapere che è stato pubblicato un aggiornamento di Cyanogen OS (Build YNG1TAS213) che va a risolvere i problemi con il touchscreen evidenziati da molti utenti, insieme ad altre correzioni. Anche in passato tuttavia era stata promessa la correzione di questo problema, però senza mantenere l'impegno; vedremo quindi se questa è la volta buona.