Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Oppo RX17 Pro e RX17 Neo arrivano in Italia: si parte da 349 euro

In un evento tenutosi poco fa a Milano, l’azienda cinese Oppo ha annunciato per il mercato italiano i nuovi smartphone RX17 Pro e RX17 Neo. Si tratta di dispositivi particolarmente orientati verso il comparto fotografico, che comunque propongono buone caratteristiche tecniche a prezzi contenuti. Si  parte infatti da 349 euro.

Per quanto riguarda Oppo RX17 Pro, è basato sul processore Snapdragon 710 di Qualcomm accoppiato a 6 Gigabyte di RAM e 128 Gigabyte di memoria. Il display è un pannello AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione di 2.340 x 1080 pixel, protetto tra l’altro da un vetro Gorilla Glass 6. Direttamente nello schermo è stato integrato il sensore per le impronte digitali, una soluzione che ormai sta prendendo sempre più piede.

Sul retro c’è una doppia fotocamera, con sensore principale da 12 Megapixel e obiettivo con apertura variabile f/2.4-f/1.5 (come già visto su Galaxy S9), accoppiato a un secondo sensore da 20 Megapixel f/2.6. Oppo ha parlato di una “Ultra Night”, per cui ci aspettiamo prestazioni particolarmente convincenti in notturna. Sulla parte frontale troviamo invece una fotocamera da 25 Megapixel con obiettivo f/2.0.

La batteria è stata suddivisa in due (1.850 mAh + 1.850 mAh), così da evitare surriscaldamenti con la ricarica rapida proprietaria Super VOOC. Secondo quanto dichiarato da Oppo, RX17 Pro sarà in grado di caricarsi da 0% a 100% in appena 40 minuti e, considerando quanto abbiamo riscontrato nella recensione del Find X, il dato appare assolutamente veritiero. A bordo c’è ovviamente Android 8.1 Oreo, personalizzato con la ColorOS 5.2.

La scocca è realizzata in vetro e metallo, due le colorazioni disponibili: Emerald Green e Radiant Mist, con quest’ultima che strizza l’occhio a quella Twilight vista con la gamma P20 di Huawei. In ogni caso, Oppo RX17 Pro arriverà in Italia a partire dal 16 novembre al prezzo di 599 euro, una cifra oggettivamente contenuta considerando quanto offerto.

Oppo RX17 Neo è invece basato sullo Snapdragon 660, in questo caso accoppiato a 6 Gigabyte di RAM e a 64 Gigabyte di storage. Lo schermo è sempre da 6,4 pollici con risoluzione di 1.080 x 2.340 pixel, realizzato però con tecnologia LCD. Fotocamera anteriore da 25 Megapixel e due sensori posteriori. La batteria è da 3.600 mAh senza ricarica rapida Super VOOC, la parte software è affidata ad Android 8.1 Oreo personalizzato con la ColorOS 5.2.

Scocca in vetro e metallo, due le varianti cromatiche: Astral Blue e Mocha Red. Anche Oppo RX17 Neo, come il fratello maggiore, arriverà sul mercato italiano il 16 novembre, questa volta però a 349 euro. Insomma, l’azienda cinese ha tirato fuori dal cilindro due smartphone davvero interessanti che, almeno sulla carta, hanno le potenzialità per dire la loro nella fascia media e in quella medio-alta. Attendiamo di testarli in maniera approfondita per esprimere un giudizio definitivo.

Xiaomi Mi 8 è caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e con a bordo lo Snapdragon 845 è acquistabile a 428 euro attraverso Amazon. Lo trovate a questo link.