Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Fitness Tracker

Recensione Xiaomi Mi Band 1S Pulse

Pagina 1: Recensione Xiaomi Mi Band 1S Pulse

Xiaomi Mi Band 1S Pulse

 

La fitness band di Xiaomi che conta i passi, analizza il sonno e rileva il battito cardiaco.

Xiaomi Mi Band 1S Pulse

Introduzione

Avvicinarsi al mondo dei fitness tracker per chi pratica un'attività sportiva è ormai inevitabile. D'altronde l'uomo ha l'innato istinto di migliorarsi e per questo sempre più persone vogliono tenere traccia dei progressi compiuti.

MI Band 02
Clicca per ingrandire

Sul mercato ci sono tantissimi prodotti rivolti ai più appassionati per tracciare i chilometri percorsi e altri parametri. Molti sono resistenti, altri più completi, altri ancora strizzano l'occhio a una nicchia in particolare. Minimo comun denominatore è il prezzo, spesso piuttosto elevato.

La cinese Xiaomi ha avuto invece la brillante idea di presentare un prodotto basilare ed economico. La Mi Band 1S Pulse, evoluzione della Mi Band, costa infatti tra i 15 e i 30 euro a seconda del rivenditore. La soluzione di Xiaomi non guarda certo all'appassionato fitness ossessivo – compulsivo, quindi se rientrare in quella categoria, potete smettere di leggere.

MI Band 04
Clicca per ingrandire

Il fitness tracker è invece rivolto a chi vuole iniziare a tenere conto di alcuni semplici ma basilari parametri: lo vediamo particolarmente indicato a chi vuole iniziare a fare attività fisica, per prendere una prima coscienza del proprio stato fisico e dei piccoli miglioramenti che passo dopo passo si compiono con il sudore e l'impegno.