Smartwatch

Recensioni Apple Watch positive e deludenti: non è per tutti

Le prime recensioni dell'Apple Watch apparse negli Stati Uniti concordano almeno su un punto: non è un prodotto per tutti. Recode riconosce allo smartwatch Apple una migliore esperienza d'uso rispetto alla concorrenza. "Se sei un super utente iPhone e sei intrigato dalle promesse della tecnologia wearable ti piacerà. Ma questo non vuol dire che l'Apple Watch è per tutti", scrive Lauren Goode sulla testata.

apple watch
Apple Watch

Lo stesso concetto viene ribadito sul New York Times, dove Farhad Manjoo riconosce al dispositivo grandi potenzialità. Dopo un po' di ambientamento, dovuto alla modalità di interazione e l'interfaccia, il giornalista pare aver scoperto la comodità di gestire notifiche, mail e altre funzioni senza tirare fuori il cellulare dalla tasca. Le app forse sono ancora un po' acerbe, ma le prospettive non sono male. Di oggi la notizia che sono state approvate già 1000 app.

"Questa è una grande idea su come usare la tecnologia, il tipo di cosa che ci si aspetta da Apple", scrive Geoffrey A. Fowler sul Wall Street Journal. "Il che non vuol dire che il primo Apple Watch si rivolga a tutti i possessori di iPhone, o anche solo a una frazione significativa di loro".

Bloomberg va diritto al punto: "Apple Watch è cool, è bello, è potente ed è facile da usare. Ma non è essenziale. Non ancora". Come a dire che gli elementi oggettivi per l'acquisto sono molto relativi.

Pregi Difetti Testata
La migliore esperienza smartwatch, design, più autonomia dell'iPhone App acerbe Recode
Potenziale, sistema notifiche Ambientamento con l'interfaccia, App di terze parti scadenti New York Times
Perfetto companion per iPhone, sistema notifiche Ridotta disponibilità di app, le funzioni fitness consumano batteria, limiti ergonomici di un orologio Wall Street Journal
Design, Retina display e Force Touch Bisogna muovere il polso per accendere lo schermo, apprendimento interfaccia, distrae Bloomberg
Un filtro per usare meno l'iPhone, interfaccia, design Autonomia di una giornata, un vero lusso Yahoo Tech

Anche Yahoo Tech non fa sconti: "Non ne avete bisogno. Nessuno ha bisogno di uno smartwatch".

In sintesi, appare come un bell'oggetto (de gustibus) e ha probabilmente una delle migliori interfacce ma richiede comunque tempo per imparare i meccanismi. Potrebbe essere utile a un certo di tipo di utente iPhone, probabilmente il più professionale e geek. Rimane un plus rispetto all'iPhone ma almeno oggi non è chiaro il suo reale valore aggiunto. Ci vorrà del tempo per capirlo meglio. Anche il primo iPhone non era da strapparsi le vesti.

Intanto molti appassionati si preparano per il primo contatto: da domani sarà mostrato negli Apple Store di alcuni paesi (non l'Italia), dopodichè la possibilità di acquisto è prevista per il 24 aprile.