Android

Samsung: smartphone con GPU AMD in arrivo nel 2021, più potente dell’A14 Bionic?

Samsung ha stretto una partnership con AMD nel giugno dello scorso anno e ben presto i frutti di questo accordo potrebbero essere tangibili. L’accordo pluriennale siglato tra le due società consentirebbe a Samsung infatti, per la prima volta, di equipaggiare i suoi processori Exynos con una GPU AMD, abbandonando la Mali (progettata da ARM) che finora ha rappresentato il motore pulsante dei chip del colosso sud-Coreano.

Ad ogni modo, i primi chipset Exynos con AMD non sarebbero ancora del tutto pronti per il debutto, anzi saranno necessari altri mesi di studio e sviluppo, soprattutto se consideriamo che, nelle ultime settimane, l’azienda con sede a Seoul ha annunciato un altro SoC di fascia altissima: l’Exynos 2100.

Nel frattempo però sono iniziati ad emergere i primi dettagli a riguardo delle prossime soluzioni e stando alle prime indiscrezioni, il futuro chip dell’azienda potrebbe fare decisamente meglio dell’A14 Bionic di Apple, in particolare dal punto di vista delle prestazioni grafiche.

Questo è quanto emergerebbe da un rapporto pubblicato da ITHome che avrebbe affermato di aver ottenuto i punteggi del presunto SoC da un sito web coreano particolarmente affidabile e che mostrerebbe appunto le notevoli capacità offerte dal prossimo SoC Exynos, capace di superare abbondantemente la controparte della casa di Cupertino. Secondo quanto riferito, il confronto tra le diverse prestazioni sarebbe stato effettuato prendendo in considerazione alcuni test benchmark effettuati su GFXBench e che avrebbero dato vita a questi risultati.

Credit: Pocketnow

Se i punteggi registrati venissero confermati, è indubbio il fatto che le prestazioni fatte segnare dal processore Exynos con GPU AMD non avrebbero paragoni e garantirebbero un netto passo in avanti rispetto alle generazioni precedenti. Davvero niente male dunque, considerato anche che l’A14 Bionic rappresenta uno dei SoC più potenti al mondo, capace di sovrastare anche le proposte di Qualcomm. Samsung potrebbe dunque stabilire un nuovo record anche dal punto di vista dei processori e staccare nettamente la concorrenza, almeno fino al lancio delle nuove soluzioni offerte da Apple e Qualcomm.

Credit: Noypi Geeks

Ma veniamo alla questione più interessante: quando potremo vedere all’opera i primi processori Exynos con GPU AMD? Stando alle precedenti indiscrezioni si sarebbe dovuto attendere il 2022 per assistere al lancio dei primi prodotti con questo chip a bordo. Nelle ultime ore invece, si sarebbe fatta strada l’ipotesi, riportata anche dal noto tipster @IceUniverse, sempre vicino alle questioni di casa Samsung, che i primi processori delle serie Exynos 2000 e Exynos 1000 con GPU AMD potrebbero essere lanciati già nel corso di quest’anno ed in particolare nel secondo o terzo trimestre.

La domanda che sorge spontanea è la seguente: potremmo assistere al lancio di questi SoC in concomitanza del prossimo Galaxy Z Fold o eventualmente della serie Galaxy Note (considerato che Samsung non ha ancora confermato la dipartira della serie), oppure ci sarà da attendere i futuri Galaxy S22 per vederli all’opera? Le risposte sono ancora incerte, mentre almeno in base alle prime informazioni in possesso, l’arrivo sul mercato dei nuovi processori Exynos potrebbe portare una ventata di aria fresca e stravolgere gli equilibri finora imposti.

Su Amazon puoi trovare lo Xiaomi Redmi Note 9 Pro con batteria da 5020 mAh come offerta del giorno, con uno sconto di quasi 40 euro. Per scoprire il prezzo clicca qui.