Tom's Hardware Italia
Android

Smartphone pieghevole: ecco il prototipo a conchiglia di ZTE

ZTE ha depositato un brevetto di smartphone pieghevole con chiusura a conchiglia come il RAZR 2019 pensato da Motorola. La cerniera è abbastanza visibile così come una porzione di schermo quando il dispositivo è chiuso.

Da quando Samsung ha dato il via all’era degli smartphone pieghevoli, brevetti e indiscrezioni si susseguono giorno dopo giorno. Oggi, è il turno di ZTE. È spuntato, infatti, un brevetto di uno smartphone pieghevole con design a conchiglia depositato presso WIPO (World Intellectual Property Office).

L’azienda cinese è sempre stata impegnata nella ricerca di un nuovo form factor presentando già nel 2017 Axon M, lo smartphone che in realtà era dotato di due schermi separati e di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione. Lo scorso anno, poi, aveva brevettato un dispositivo simile al Galaxy Fold di Samsung. I colleghi di LetsGoDigital hanno ricreato delle immagini 3D dell’ultimo brevetto partendo dagli schizzi disegnati sul documento depositato.

Credit Image: LetsGoDigital 

Lo smartphone ha un display pieghevole che si flette dall’alto verso il basso con un meccanismo a conchiglia nello stesso modo ipotizzato da Motorola per il suo RAZR 2019. Lo schermo si estende in lunghezza più che in larghezza quindi non riprende propriamente le dimensioni di un tablet quando è aperto. Inoltre, la piegatura non avviene al centro e una volta richiuso resta visibile una parte di schermo – sul bordo inferiore – che permette la visualizzazione di alcuni contenuti.

La cerniera di chiusura appare ben visibile sullo schermo e interrompe la continuità dei bordi che sono comunque ridotti. Il modello in questione presenta una doppia fotocamera sul retro e un’altra dual-camera che diventa frontale quando il dispositivo è chiuso. Sembra, però, non esserci nessun sensore fotografico dedicato ai selfie quando lo smartphone è completamente aperto.

Resta ancora da capire se gli smartphone pieghevoli avranno davvero successo. Nel frattempo, nessun produttore vuole farsi trovare impreparato anche se – quasi sicuramente – ZTE si concentrerà principalmente sulla vendita di dispositivi in grado di assicurare profitti immediati per far fronte al periodo buio che sta attraversando.

Huawei Mate 20 Pro è disponibile all’acquisto attraverso Amazon con una cover in omaggio. Lo trovate a questo link.