Android

Troppi Galaxy S6 invenduti, gli utili di Samsung calano ancora

Le vendite di smartphone Samsung continuano a non rispettare le attese e per questo motivo l'azienda sudcoreana si trova, per il settimo trimestre di fila, a fare i conti con una contrazione degli utenti operativi.

Il gigante asiatico ha ridotto per il secondo trimestre. Ora gli utili operativi previsti sono di 6,9 trilioni di won coreani, circa 6,1 miliardi di dollari, in calo del 4% sullo stesso periodo dell'anno passato. Il fatturato dovrebbe scendere a 48 trilioni di won, facendo segnare un -8,4% sullo stesso periodo del 2014.

samsung galaxy s6 edge

Stando al Wall Street Journal, questi risultati giungono malgrado una robusta crescita della divisione semiconduttori. Per questo sul banco degli imputati c'è la divisione mobile, negli anni passati un forte volano di crescita per l'azienda ma oggi in maggiore difficoltà per via della concorrenza sempre maggiore tanto di Apple nella fascia alta quanto dei produttori cinesi in quella media e bassa.

Il quadro complessivo arriverà solo nelle prossime settimane, con la pubblicazione dei risultati finali. Molta attenzione è concentra sull'andamento dei due top di gamma attuali, Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, apprezzati dalla critica e accolti da un alto numero di prenotazioni.

Samsung Galaxy S6 Edge da 32 GB (Oro) Samsung Galaxy S6 Edge da 32 GB (Oro)

Samsung sembra abbia allocato male la produzione. "Una persona a conoscenza dei fatti afferma che l'azienda inizialmente si aspettava di vendere quattro smartphone Galaxy S6 per ogni Galaxy S6 Edge, e ha impostato i suoi impianti produttivi di conseguenza. Invece la domanda è stata molto più vicina a un pareggio tra i due dispositivi", riporta il WSJ.

L'azienda si sarebbe quindi trovata con molti Galaxy S6 invenduti, in particolare il modello bianco e con un numero insufficiente di Galaxy S6 Edge per rispondere alla domanda dei consumatori. L'azienda, nelle scorse settimane, ha dichiarato che sarebbe stata in grado di rispondere alla domanda a fine di giugno, fuori tempo massimo per questa trimestrale.

###65289###

Fonti del Wall Street Journal ritengono che le cose andranno meglio nel terzo e quarto trimestre. Un parere che rischia di non trovare conferma, in quanto storicamente le vendite dei top di gamma dell'azienda asiatica si concentrano nei primi mesi dopo il debutto, senza dimenticare che nei prossimi trimestri arriveranno nuovi modelli, di Apple e altri produttori.

Samsung cercherà di rispondere con il Note 5, ma potrebbe aver mancato per sempre, malgrado l'ottima fattura dei prodotti, le sue stime iniziali sui nuovi Galaxy. Probabilmente come in passato l'azienda cercherà di "salvare il salvabile" con grandi promozioni e sconti sui due prodotti. Insomma, potrebbero arrivare offerte davvero ghiotte nei mesi a venire.