Android

Usi Tinder? Allora fa attenzione alle malattie sessuali

Secondo gli esperti americani, applicazioni come Tinder, Grindr, Blender, Happn e tante altre app per incontri, sono la causa del proliferare di malattie sessualmente trasmissibili. Gonorrea, sifilide e HIV sono a portata di un "tap" insomma, e i dati raccolti dalle istituzioni degli Stati del Rhode Island e dello Utah sono in effetti preoccupanti: i casi di sifilide nel primo Stato sono amentati del 79% nell'arco di un anno, mentre i casi di gonorrea nel secondo sono triplicati fino all'incredibile cifra del 700% in più in tre anni.

Ovviamente l'incremento di queste malattie non è esclusivamente colpa delle app in questione, ma pare che i giovani adulti le apprezzino molto come strumento per conoscere (soprattutto in senso biblico) gente nuova. "I comportamenti ad alto rischio sono alimentati da questi social media, dove è semplice organizzare incontri e rapporti occasionali con perfetti sconosciuti, senza alcuna protezione e sotto l'influenza di alcool e sostanze stupefacenti", ha affermato il dipartimento della salute dello Utah.

Tinder

Lo sdoganamento dell'utilizzo di queste app, secondo un epidemiologo americano, Lynn Beltran, è dettato anche dal fatto che avere più partner occasionali con cui poter fare sesso è diventato un fenomeno socialmente più tollerato rispetto al passato.

A questo proposito, come risposta all'aumento di queste malattie, sono state create diverse app "buone" che permettono alle persone interessate ad avere rapporti occasionali o meno, di dimostrare di non essere infetti da nessuna malattia venerea. Una di queste è Healthvana, che consente ai pazienti che si sottopongono ai testi per malattie sessualmente trasmissibili di verificare i propri risultati online e condividerli con i potenziali partner sessuali. In questo modo si cerca di innescare un circolo virtuoso dove ognuno, onestamente, segnali le proprie condizioni di salute prima di buttarsi nel turbinio di incontri occasionali di Tinder e compagnia bella.

Sarebbe interessante vedere se queste app possono interagire in qualche modo con quelle per gli incontri occasionali, allora probabilmente tutto avrebbe un senso. Oppure, soprattutto quando in gioco c'è la salute e la propria sessualità, sarebbe opportuno (e più semplice) utilizzare la testa, prima di darsi alla pazza gioia senza pensare alle conseguenze.

 Apple iPhone 6 16GB Argento MG482QL/A Apple iPhone 6 16GB Argento MG482QL/A
 HTC M9 Smartphone, 32 GB, Oro/Argento [Italia] HTC M9 Smartphone, 32 GB, Oro/Argento [Italia]
 LG G4 Smartphone, 32 GB, Nero [Italia] LG G4 Smartphone, 32 GB, Nero [Italia]