Android

WhatsApp, arriva l’avviso di chiamata su Android ma niente telefonate in attesa

Le chiamate tramite WhatsApp non sono di certo una novità. La novità invece è l’avviso di chiamata, arrivato con l’ultimo aggiornamento disponibile per la famosa applicazione di Mark Zuckerberg. In pratica, se si è già impegnati in una telefonata e ne riceviamo un’altra, un suono acustico ci avviserà lasciandoci la possibilità di scegliere se cambiare o meno interlocutore a seconda delle esigenze. È una possibilità offerta già dalla maggior parte degli operatori telefonici ma con una grande differenza.

L’avviso di chiamata in arrivo su WhatsApp e WhatsApp Business non consente di mettere in attesa la prima chiamata nel momento in cui decidiamo di dare precedenza a quella in arrivo. Il ricevente può solamente decidere se rifiutare o accettare la seconda chiamata. In quest’ultimo caso, il servizio di messaggistica istantanea chiuderà la telefonata in cui eravamo già impegnati invece di metterla in pausa.

Photo credit - ibphoto/depositphotos.com

Certo, l’avviso di chiamata è appena sbarcato su WhatsApp e siamo certi che la funzione si migliorerà nel tempo con l’introduzione di alcune opzioni, come per esempio la possibilità di mettere in attesa una chiamata. Insomma, per il momento, riceveremo solamente un avviso che ci notifica l’arrivo di una seconda chiamata mentre siamo impegnati in una telefonata ma non potremo mettere in pausa la prima.

Nonostante questa mancanza, si tratta di una funzione ben gradita. Almeno ora sapremo immediatamente se qualcuno ci sta chiamando e potremo decidere liberamente a chi dare precedenza. Il nuovo aggiornamento è ora disponibile per i dispositivi Android. Potete aggiornare l’applicazione direttamente dal Play Store di Google.

Huawei P30 è disponibile su Amazon a 499 euro, con uno sconto del 40% rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.