Tom's Hardware Italia
Windows

Windows 10 Mobile: negli elenchi mancano diversi smartphone, un altro errore?

Ci risiamo: sul Microsoft Store UK è stata pubblicata una lista dei Lumia che potranno ricevere l'aggiornamento a Windows 10 Mobile ma tra di essi mancano i Lumia 530 e 630, mentre negli USA l'elenco è ancora più nutrito. Probabilmente è un errore ma non fa bene alle vendite di Microsoft.

Windows 10 Mobile non è atteso ancora per diverse settimane ma nel frattempo Microsoft ha iniziato a pubblicizzarne l'arrivo in diversi modi. In questi giorni ad esempio alcuni store come quello del Regno Unito e quello degli Stati Uniti, hanno pubblicato una lista, separata da quella che elenca tutti i Lumia attualmente disponibili alla vendita, che raccoglie i modelli che potranno ricevere l'upgrade.

Aggiornamento: Microsoft ci ha comunicato che la lista non è definitiva. Microsoft sta andando avanti con i test, e in futuro aggiungerà altri telefoni compatibili. 

microsoft store windows 10 ready

Come si può vedere nel primo elenco ci sono alcuni modelli ripetuti, a causa delle offerte per gli studenti, ma nel secondo due degli smartphone ancora in vendita sono assenti: i Lumia 530 e 630. Il primo già nel recente passato era stato al centro di una polemica simile, quando alcuni avevano sostenuto che non fosse aggiornabile a causa del poco spazio di storage presente a bordo, mentre stranamente il secondo è tecnicamente identico al Lumia 635 che invece è compreso nell'elenco, a parte il tipo di connettività (3G per il primo, 4G per il secondo).

microsoft store windows 10 ready

Se si va a dare uno sguardo al Microsoft Store statunitense la situazione è ancora peggiore: qui infatti i modelli aggiornabili sarebbero soltanto i Lumia 635, 640, 640XL e 735.

Windows 10 Mobile

A questo punto, dopo il chiarimento tecnico sulla possibilità effettiva di aggiornare anche gli smartphone con soli 4 GB di spazio per l'archiviazione dei dati, a patto che abbiano uno slot per microSD e le rassicurazioni fornite ancora in precedenza dalla stessa Microsoft sul fatto che tutti gli attuali smartphone con Windows Phone 8.1 potranno ricevere Windows 10 Mobile, non resta che pensare a un qualche disguido di comunicazione, che però non giova affatto all'azienda di Redmond e non fa che alimentare, a torto o a ragione, le paure di molti utenti e probabilmente anche di molti consumatori che, nel dubbio, magari eviteranno di acquistare uno dei modelli non elencati. Ma che combina Microsoft?