Android

WindTre è finalmente arrivato e si prepara alla sfida del 5G

Proprio durante le scorse ore la fusione tra Wind e Tre è ufficialmente terminata. Dalla loro unione, oltre all’operatore virtuale Very Mobile, è nato il marchio WindTre. La presentazione ufficiale sarebbe dovuta avvenire a Roma nella giornata del 6 marzo. A causa dei fatti legati al Coronavirus, la società ha deciso di annullare la manifestazione chiamata The Wow Now.

Dopo anni di lavoro, gli utenti potranno sfruttare le potenzialità della nuova rete unica, che si appoggia su oltre 20.000 siti di trasmissione definiti “5G ready”. L’evoluzione non è di certo terminata: il nuovo brand ha già programmato degli investimenti per oltre 6 miliardi di euro che miglioreranno ulteriormente l’infrastruttura durante i prossimi 5 anni.

Sono attualmente circa 25 milioni i consumatori interessati da questa fusione. WindTre, il cui sito web dovrebbe essere disponibile a breve (per il momento è presente solo un video introduttivo), ha già annunciato che la prima antenna 5G sarà attivata durante i prossimi mesi. Jeffrey Hedberg, il CEO della società, ha dichiarato:

Il lancio di WINDTRE in un unico nuovo marchio rappresenta una svolta decisiva per la nostra azienda, l’inizio di una nuova fase per i nostri clienti consumer e business. A nome di tutta la nostra squadra, che, negli ultimi tre anni, ha lavorato senza sosta all’integrazione e alla modernizzazione della nostra rete, dei nostri sistemi e di tutti i principali touchpoint con i clienti, ho il grande piacere di annunciare la nuova identità di WINDTRE. Per conseguire questi risultati stiamo investendo 6 miliardi di euro in 5 anni in innovazione e in infrastrutture moderne, un investimento che si riflette al meglio nella nostra rete ‘5G ready’. Il DNA del nuovo brand, che mette sempre al centro i clienti, e le nostre persone ci permetteranno di offrire e lanciare servizi di elevata qualità su tutto il territorio nazionale. In particolare, conclude Hedberg, in questo periodo di grandi incertezze, come team abbiamo un ruolo cruciale nel mettere a disposizione dei nostri clienti una connettività di alta qualità, oggi come nello sviluppo futuro del Paese.

Secondo le prime informazioni, le promozioni Junior, Young e Senior resteranno disponibili e ancora personalizzabili, in base alle esigenze. Le SIM collegate otterranno invece giga di traffico dati illimitati. Nel listino appaiono anche Reload e Free. A partire dal prossimo 16 marzo, negli store dei dispositivi mobile arriverà la nuova applicazione ufficiale, che introdurrà un rinnovato programma che consentirà di vincere premi.

Xiaomi Mi 9 Lite, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile su Amazon a circa 239 euro. Lo trovate a questo indirizzo.