PlayStation

Abandoned, Kahraman a ruota libera su Kojima, teaser e gameplay

Abandoned non è più un mistero. L’assurda teoria del complotto, che voleva Blue Box Game Studios essere in realtà un progetto di Hideo Kojima, ripercorrendo quella sorta di marketing atipico visto prima degli annunci di Metal Gear Solid V e Silent Hills è oramai stata smontata dal fondatore della software house olandese, ovvero Hasan Kahraman in una lunga intervista concessa al portale NME nel corso della giornata di ieri. Sperando di poter mettere fine alle voci di corridoio, Kahraman ha svelato ogni singolo dettaglio del progetto, entrando anche nei dettagli del reveal e di tutti i problemi tecnici avuti.

Abandoned

“Abandoned è uno shooter/survival. Ci sono alcuni elementi horror, ma non è un gioco che mira a rientrare in questo genere. Non è quello che le persone pensano, ovvero Silent Hill”, ha dichiarato il fondatore di Blue Box Game Studios. Con questa dichiarazione, spegne dunque ogni tipo di rumor in merito. Kahraman ha anche aggiunto che inizialmente il progetto era un open world, ma a causa della qualità grafica che il team voleva raggiungere hanno deciso di optare per un gioco più lineare, con una storia ben precisa e senza diramazioni.

Nonostante l’aver sacrificato l’open world in nome di una grafica più realistica, Abandoned promette delle meccaniche decisamente innovative. Il protagonista del gioco è Jason Longfield, che si risveglia in una foresta dai toni abbastanza sinistri. L’intero obiettivo del gioco non è stato svelato ma la trama, assicurano i colleghi di NME, non è assolutamente horror e il giocatore dovrà scendere a patti con il game design. Correndo, infatti, Jason perderà la possibilità di mirare con precisione, così come quando sarà nervoso. “La maniera in cui il giocatore esplora, la maniera con cui prende danno, la maniera con cui si può giocare è completamente differente. Per arrivare a questo risultato abbiamo dovuto utilizzare un motion capture di alta qualità e creare un sistema di animazioni completamente nuovo”, le parole di Kahraman.

Per quanto riguarda invece le teorie del complotto, Kahraman ha dichiarato di aver passato gli ultimi mesi in una condizione mentale non ideale. Aggiungiamoci anche i problemi tecnici avuti dall’app Real Time Experience di Abandoned e il gioco è fatto. “Tutto è comicniato come problemi legati al motore usato. Stiamo lavoranco con l’Unreal Engine 5, che è ancora in early access e non è consigliato per progetti simili, ma ci servivano le feature dell’engine di Epic Games”, ha dichiarato Kahraman. I problemi tecnici, le accuse del pubblico che l’hanno definito una sorta di truffa hanno peggiorato l’umore del team, con Kahraman che ora si sente depresso, non riesce più a dormire e non riesce più a mangiare.

Hasan Kahraman ha poi fatto una sorta di mea culpa sui teaser di Abandoned, incluso l’uomo con la benda. “Devo ammettere di avero fatto un grave errore. Non posso cambiare niente, perché una volta che è online, è online”, le parole del fondatore del team di sviluppo olandese. Quel personaggio, da molti ricollegato a Solid Snake è in realtà il villain del gioco e assicura che non è stato tirato giù da un sito contenente modelli 3D in stock, ma realizzato in MetaHuman.

Non risparmia però accuse anche dirette a Hideo Kojima. Il fondatore di Blue Box Game Studios ha infatti affermato che il game designer giapponese avrebbe cavalcato l’onda di Abandoned e delle teorie del complotto, con tweet lanciati per cavalcare un po’ l’hype ma anche forse per smontarlo. “Non ha funzionato, perché è Kojima”, le parole di Kahraman in conclusione di questo suo pensiero.

Teaser lanciati senza troppa accortezza, con dei chiari rimandi a Silent Hill e Metal Gear e la voglia del pubblico di rimettere mano a queste due IP con due nuovi capitoli hanno trasformato Abandoned in una sorta di incubo per il team di sviluppo. Dopo questa lunga intervista con NME, molto probabilmente le speranze di Blue Box Game Studios sono quelle di lasciarsi alle spalle questo tragico tsunami e concentrarsi solo sul gioco. A tal proposito, a quando il prossimo trailer? “Il cinematic arriverà presto, davvero presto. Volevamo lanciarlo durante la Gamescom 2021, ma non voglio fare annunci visti i precedenti. Sarà online a breve, appena sarà tutto pronto”, le parole di Kahraman.

Siete alla ricerca di un horror per PlayStation 4 il nostro consiglio è quello di virare su Blair Witch, attualmente in sconto su Amazon.