Giochi PC

Anteprima Football Manager 2017

I calciofili di tutto il mondo sanno che sono due i campionati di calcio del cuore di ogni tifoso: quello della propria squadra e quello giocato in Football Manager.

Anche quest'anno la serie, leader incontrastata del genere, si ripropone con il solito Football Manager 2017, presentando aggiunte corpose ma lasciando sostanzialmente invariato il grosso del prodotto. Prima di entrare nel dettaglio ricordiamo che l'articolo (e le immagini riportate) rappresentano solo un'anteprima giocata su una versione non definitiva del prodotto, che sarà recensito al momento dell'uscita della versione completa.

Come già detto, questo nuovo Football Manager punta a espandere la già ottima esperienza di gioco dell'anno scorso, attraverso dei miglioramenti sensibili di alcune particolari caratteristiche, ma senza stravolgere o inserire dinamiche inedite.

20161028023245 1

A un primo colpo d'occhio ci si rende subito conto che la qualità delle animazioni e dei movimenti implementati per la simulazione 3D delle partite è notevolmente migliorata, garantendo uno spettacolo sicuramente più gradevole per l'allenatore zelante.

Indubbiamente, però, la vera sostanza di questo seguito sta nella presenza degli "strumenti social" a disposizione del nostro alter ego virtuale, nonché nell'implementazione della precontrattazione con gli agenti dei calciatori. Un modo per poter simulare al meglio quella che è la realtà del dietro le quinte calcistico, soprattutto ad alti livelli.

In buona sostanza quindi, una volta avanzata e accettata una richiesta di trasferimento da parte di una società, la stipulazione contrattuale con il calciatore potrebbe essere complicata da alcune richieste di preambolo: attenersi alle promesse fatte comporta però una maggiore possibilità di buona riuscita.

Il gioco ha inoltre introdotto il mondo dei social media, sulla falsariga di quanto fatto già da qualche tempo da prodotti di genere sportivo seppur non propriamente gestionali (NBA di 2K su tutti). La parentesi social di Football Manager però non riveste solo funzione di "termometro" dei tifosi, facendo capire al novello allenatore che vento tira in curva, ma anche di vero e proprio elemento di aiuto o di disturbo della squadra. L'umore dei propri giocatori, i rapporti interpersonali, il buon esito di una trattativa, potrebbero essere influenzati anche dalle pressioni dei social media.

20161028023309 1

Un altro grande elemento da segnalare è sicuramente il lavoro svolto dagli analisti e dagli sviluppatori di Sports Interactive per quanto concerne l'impatto dei possibili scenari della Brexit sul mondo del calcio videogiocato. Un lavoro piuttosto complesso, che ha portato alla creazione di tre possibili ipotesi, definite soft, middle e hard Brexit. A ognuna di esse corrispondono diverse situazioni, riscontrabili nel gioco, e collegate alla situazione inglese.

In conclusione quindi questo nuovo Football Manager 2017 fa il suo egregio lavoro, pur non mostrando elementi di grande innovazione rispetto al passato. L'adagio recita comunque giusto dicendo "squadra che vince non si cambia": sembra che anche per quest'anno la situazione dei gestionali calcistici si rispecchi nel famoso detto. Vi ricordiamo comunque che la presente anteprima è basata su una versione beta e che i lettori più dubbiosi potranno leggere nel dettaglio tutte le caratteristiche del videogioco una volta pubblicata la recensione definitiva.