Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare, ancora un leak sulla modalità battle royale

Call of Duty Modern Warfare avrà quasi certamente una modalità battle royale. A confermare queste voci che circolano ormai da settimane è ancora una volta un datamining del gioco che ha portato alla luce numerose caratteristiche (presunte) di questa modalità come mappa, armature oltre ad alcune meccaniche espressamente legate a questa tipologia di scontri.

Secondo quanto scritto e mostrato dall’utente Senescallo su Reddit, l’ampia mappa dedicata al battle royale avrà complessivamente 15 zone e 6 punti di interesse. Inoltre il datamining ha rivelato un lungo elenco di oggetti che sarà possibile recuperare nel corso delle partite. Sarà inoltre possibile accedere a partite pubbliche o crearne anche alcune private. Per quanto riguarda le prime il numero massimo di partecipanti sarebbe di 200 giocatori. Una parte del leak si concentra inoltre sulla meccanica di respawn della modalità battle royale.

Call of Duty: Modern Warfare

I giocatori avranno a disposizione un cosiddetto Respawn Token che scomparirà dopo l’utilizzo. Quando un compagno di squadra viene sconfitto, bisognerà portarlo accanto a un’ambulanza e lì sarà automaticamente inserito in coda per l’ingresso al Gulag dove affronterà in un match 1 contro 1 un altro giocatore. Il vincente tra i due potrà così tornare sulla mappa e recuperare i propri oggetti dall’Armeria Mobile.

Sempre secondo il dataminer la modalità battle royale avrà anche delle missioni interne alla mappa che potranno essere attivate dalla squadra una per volta. Tra queste, ad esempio, c’è anche quella che prevede di sconfiggere un giocatore in particolare. Se da questi elementi la modalità battle royale di Call of Duty Modern Warfare vi ha incuriosito potete trovare tutte le informazioni ricavate con il datamining e l’immagine della mappa su Reddit. Al momento da Infinity Ward non è arrivata nessuna conferma ufficiale ma secondo indiscrezioni la modalità sarà introdotta con un DLC gratuito nel corso del 2020 che è attualmente sviluppato da Raven Software che ha lavorato su tutti i capitoli della serie degli ultimi anni.