Giochi PC

Call of Duty Warzone: il DLSS sta causando problemi al gioco

Call of Duty Warzone è divenuto nel giro di pochissimo tempo un vero e proprio fenomeno. Il battle royale pubblicato da Activision ha macinato nel giro di pochissimo tempo record su record con centinaia di milioni di utenti ancora in attivo portando nelle casse dell’azienda americana miliardi di dollari grazie alle microtransazioni presenti in game. Il successo ha portato la società a puntare molto su questo genere tanto che il prossimo capitolo della serie potrebbe passare seriamente in secondo piano.

Call of Duty Warzone

Sappiamo bene che nel mondo di Call of Duty Warzone gli FPS sono a dir poco fondamentali. Ogni giocatore PC sfrutta i mezzi a disposizione per assicurarsi di avere il miglior settaggio possibile in grado di aiutarlo a vedere meglio i nemici in gioco o semplicemente ad essere più reattivo. Gli utenti sanno bene come il DLSS di Nvidia possa aumentare in modo netto il framerate, ma sembra che questo provochi un problema al gioco.

Non stiamo parlando di crash improvvisi, ma la mira delle armi sembra essere fuori allineamento, un grosso problema specialmente per coloro che vogliono migliorare ad usare i cecchini visto che in questi casi la precisione è fondamentale. Qui di seguito comunque vi lasciamo un video che testimonia questo fatto.

JGOD ha dimostrato come le varie impostazioni DLSS su Call of Duty Warzone vanno in contrasto con il gioco stesso causando questi piccoli ma importanti problemi. Ogni volta che si migliora la qualità questa provoca un peggioramento alla mira. Vedremo quindi se Activision risolva questo problema con gli aggiornamenti futuri, magari già dal prossimo in arrivo domani il quale darà il benvenuto a due delle icone anni 80 più importanti, Rambo e John McClaine.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare Call of Duty Black Ops Cold War, utile anche per sbloccare una skin speciale per il battle royale.