Giochi PC

Call of Duty Warzone: ecco le nuove armi utilizzabili nei duelli nel Gulag

Come ormai i giocatori di Call of Duty Warzone avranno imparato, una volta finiti all’interno del Gulag, l’unico modo per uscirne vivi sarà vincere un duello ad armi pari. Fini a questo momento, il team di sviluppo del battle royale ambientato nell’universo di COD, aveva messo a disposizione una varietà di armi quali pistole e fucili a pompa, ma con l’arrivo di uno degli ultimi aggiornamenti le armi che si trovano all’interno dei Gulag hanno subito una variazione.

Una volta finiti all’interno della prigione, d’ora in poi i giocatori dovranno affrontare dei duelli con armi molto più pesanti e potenti di prima. Parliamo di 10 nuovi armamenti, tra i quali spiccano 4 mitragliette e ne 6 fucili d’assalto. Saranno quindi queste le due tipologie di armi che troveranno i giocatori intenti a guadagnarsi una secona possibilità all’interno dei Gulag di Call of Duty Warzone.

Entrando maggiormente nel dettaglio, tra le dieci nuove armi automatiche sarà possibile trovare: l’M4, il Kilo 141, l’AK-47, l’M13, lo SCAR, il Ram-7, l’MP5, l’AUG, il P90 e infine lo Striker 45. Tutti fucili o mitragliette ben più forti rispetto alle armi che si potevano trovare nei Gulag precedentemente, grazie a questo i duelli saranno ancora più accesi e ogni minimo errore da parte dei giocatori sarà decisamente più fatale.

Questa però non è l’unica novità riguardo a questa particolare meccanica introdotta con Call of Duty Warzone. Dopo essere stati aggiornati con un nuovo loadout di armi, i Gulag stanno per approdare anche in Call of Duty Mobile. Cosa ne pensate delle armi aggiunte ai duelli nei Gulag? Diteci la vostra nella sezione dedicatai ai commenti.

Se preferite uno stile di gioco più tradizionale, potete acquistare Call of Duty Modern Warfare a questo indirizzo.