Giochi PC

CD Projekt RED: l’asta è terminata, raggiunta una cifra folle

È il terremoto mediatico della settimana, e sfortunatamente le parti chiamate in causa hanno coinvolto nuovamente i ragazzi di CD Projekt RED. Dopo un lancio di Cyberpunk 2077 tutt’altro che liscio e positivo, il team polacco ha dovuto scontrarsi prima con tutta una serie di pesanti critiche, e dopo con il recente cyber attacco che ha messo all’asta un pacchetto contenente i codici sorgenti dei propri giochi.

Cyberpunk 2077

Ora, da quanto ci viene fatto sapere dall’organizzazione di monitoraggio KELA, l’asta in questione è terminata dopo che è stata proposta un’offerta che si è poi concretizzata. Non sono stati rivelati dettagli maggiori su chi abbia portato avanti l’offerta, ma da quanto è emerso l’intero pacchetto contenente i codici sorgente di titoli come: The Witcher 3, GWENT e il più recente Cyberpunk 2077 è stato acquistato ad una somma di 7 milioni di Dollari.

Secondo quanto riferito da KELA, inoltre, sembra che l’offerta stabilisce che il codice non sarà distribuito o venduto ulteriormente da questo momento in avanti. Stando alle parole di Victoria Kivilevich, analista di informazioni sulle minacce presso KELA, ci viene detto che sembra tutti i file rubati siano stati venduti in un unico pacchetto, ma per il momento non è chiaro chi sia l’acquirente o cosa intenda fare con i file ora in suo possesso.

Per poter prendere parte a quest’asta, era necessario partire da un deposito di un milione di Dollari, con le offerte successive che sono andate a salire di 500 mila Dollari ogni volta. Di sicuro quello che è accaduto in pochi giorni ha avuto un eco molto forte all’interno dell’industria, con CD Projekt RED che da una parte sta ancora lavorando duramente per sistemare le varie problematiche emerse con il lancio di Cyberpunk 2077 lo scorso 10 dicembre. Cosa ne pensate della chiusura dell’asta?

Potete acquistare i recenti giochi di CD Projekt RED su Amazon ai seguenti indirizzi: The Witcher 3 Game of the Year Edition e Cyberpunk 2077.