Giochi PC

Cross-Play, Activision Blizzard si esprime con cautela

Senza alcun ombra dubbio, l'apertura di Sony Interactive Entertainment verso il Cross-Play su PlayStation 4 ha destato non poco clamore generando un effetto domino decisamente rilevante nel corso degli ultimi giorni. Alcune tra le aziende più note nell'industria videoludica, come Bethesda e Psyonix Games, hanno categoricamente affermato di non avere piani in merito per i loro prodotti mentre Activision Blizzard, in modo assai sagace, ha risposto in un modo tanto cauto così da poter prendere il giusto tempo per valutare appieno la fattibilità di tale operazione per alcuni dei propri brand di punta come Call of Duty e Overwatch.

Queste le parole del colosso americano in merito, dichiarate in una recente intervista rilasciata ai nostri colleghi di IGN UK: "Il Cross-Play è certamente positivo e lo abbiamo capito con Hearthstone Heroes of Warcraft. Tuttavia la strada è ancora lunga, sia da parte nostra sia da parte dei produttori hardware, bisogna capire se il Cross-Play può essere integrato con successo nei nostri giochi, faremo dei test e valuteremo la cosa nel dettaglio."

rabstol net overwatch 20

Sembra dunque decisamente presto per le community di Destiny, COD e Overwatch di fantasticare visto l'approccio decisamente "soft" da parte di Activision Blizzard verso questo spinoso argomento. Cosa ne pensate in merito? Siete favorevoli a questa nascente, e ormai sempre più richiesta, feature? Fateci sapere la vostra opinione!


Tom's Consiglia

Manca sempre meno all'arrivo di Call of Duty: Black Ops 4, potete acquistarne una copia comodamente su Amazon. Buon divertimento!