Xbox

Cyberpunk 2077: dissapori tra gli sviluppatori e i dirigenti

Cyberpunk 2077 è stato pubblicizzato per un’intera generazione e le aspettative del grande pubblico erano altissime, specialmente dopo il grande successo ottenuto da The Witcher 3 Wild Hunt. Dopo numerosi rinvii, il 10 dicembre Cyberpunk 2077 è finalmente arrivato, ma nessuno si aspettava un lancio simile per un gioco così importante. L’afflizione di molti fan li ha costretti a chiedere un rimborso per le performance deludenti su old-gen, mentre hanno avuto la meglio gli utenti che hanno provato il titolo su PC e console di nuova generazione.

La situazione per CD Projekt RED è piuttosto tesa e i giocatori che hanno chiesto un rimborso su entrambe le linee di console Playstation e Xbox hanno raggiunto numeri elevatissimi. Com’è noto, inoltre, Sony ha addirittura intrapreso l’estrema scelta di rimuovere Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store, a seguito delle numerose polemiche ricevute. Microsoft, invece, ha pensato di estendere i rimborsi a chiunque ne faccia richiesta, senza eliminare il gioco dallo Store Xbox, ve ne parliamo in questo articolo.

Cyberpunk 2077

Nemmeno i numerosi rinvii sono stati necessari a salvare CD Projekt RED da questo lancio critico e decisamente sotto le aspettative. Per questi motivi, secondo un articolo pubblicato su Bloomberg da Jason Schreier, pare gli sviluppatori del titolo siano attualmente in uno stato di rivolta. Durante una riunione convocata a seguito del drammatico lancio di Cyberpunk 2077, sembra che il personale abbia assunto una posizione ostile, senza insabbiare frustrazione e rabbia nei confronti della direzione, accusata di aver approvato delle scadenze irrealistiche e di aver comunque lanciato un gioco che aveva chiaramente bisogno di più tempo per lo sviluppo.

Certamente si tratta di un’indiscrezione, ma il giornalista Schreier gode di un’ottima reputazione in termini di credibilità. Inoltre, è facile immaginarsi un simile scenario tra le mura di CD Projekt RED a seguito delle numerose difficoltà che l’azienda sta affrontando nell’ultimo periodo, senza dimenticare il contraccolpo finanziario subito recentemente. Altresì, sembra che i dipendenti abbiano espresso anche perplessità sulla reputazione e sul futuro dell’azienda durante l’assemblea, con la risposta dei dirigenti di CD Projekt RED che pare abbiano dichiarato di essere arrivati ad un accordo proprio con Sony, senza fornire ulteriori dettagli. Si tratta solamente di un ripristino di Cyberpunk 2077 sul loro Store o c’è dell’altro? Continuate a seguirci, in attesa di ulteriori novità da condividere con voi.

Xbox Series S è nuovamente disponibile. Potete acquistarla su Amazon a questo indirizzo.