Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Doom, il grande classico si aggiorna con le casse premio

La prima storica versione di Doom viene sconvolta da una mod che aggiunge delle casse premio.

Gli sparatutto odierni sono molto diversi rispetto al passato, grazie anche ad alcune aggiunte come le casse premio che mutano l'esperienza di gioco. Come sarebbero stati alcuni titoli come il caro Wolfenstein 3D o il vecchio Doom con questo genere di bonus?

Un modder noto come Rip and Tear prova a darci la risposta, dopo aver elaborato la mod "Doom Loot Box Mod" per il primissimo Doom del 1993. Il risultato? Un vero disastro.

doommodshowcase 1487378909343

La mod cambia completamente il classico id Software, annullando di fatto il sistema di progressione classica, dove era necessario raccogliere armi e munizioni e sostituendolo con delle casse premio dal contenuto casuale.

Per poter aprire queste casse, dovrete raccogliere delle chiavi in possesso ai vostri nemici, innalzando drasticamente il livello di difficoltà. Se volete provare la mod andate sulla pagina ufficiale, oppure nel video potete farvi un'idea di com'è cambiata l'esperienza di gioco di Doom.

Purtroppo, il nuovo livello di sfida viene subito abbattuto con la possibilità di acquistare le chiavi in un apposito negozio anch'esso elaborato dal modder; precisiamo che gli acquisti in-app sono fittizi e quindi non è richiesto alcun esborso economico reale.

Tuttavia, questa mod rivela ben presto il suo scopo ultimo: riesce a dimostrare che l'esperienza di gioco offerta da un titolo avvincente e ostico come Doom può essere minata sensibilmente dall'acquisto di power-up e altre soluzioni analoghe come le tanto amate e odiate loot box.

Voi cosa pensate delle casse premio?