eSports

eSports, quattro nazioni si uniscono all’International Esports Federation

L’International eSports Federation ha annunciato che nuove nazioni si sono unite all’organizzazione in qualità di nuovi membri: Colombia, Kazakistan, Turchia e Ucraina. La IESF è stata fondata più di 10 anni fa e si occupa della promozione del mondo dell’eSports su scala globale, il tutto ovviamente favorendo la creazione di nuove associazioni a livello nazionale. Si occupa inoltre di standardizzare le normative e istruire attraverso l’International eSports Academy. Ora il conto dei paesi è salito a 60 unità, la maggior parte di essi provengono dall’Asia e dall’Europa.

Le quattro federazioni recentemente entrate a far parte dell’IESF, come dicevamo, sono la Federazione colombiana de Deportes Electrónicos (FEDECOLDE), la Qazaq Cybersport Federation (QCF) del Kazakistan, la Federazione turca (TESFED) e la Federazione ucraina (UESF). L’IESF in passato, aveva già stretto un’importante partnership con un’università turca.

dota 2 esports the international

FEDECOLDE, in rappresentanza della Colombia, ha dichiarato: “Per la Colombia e per la nostra regione, poter contare su questa adesione è un passo da importante per dimostrare le nostre capacità e il nostro impegno nei confronti degli esport. Siamo un paese con giocatori che daranno il massimo nel prossimo 2020 IESF Esports World Championship a Eilat, Israele“. QCF, in rappresentanza del Kazakistan, ha dichiarato: “Siamo molto grati di poter essere un nuovo membro di IESF e apprezziamo il tempo che il Consiglio e la Segreteria hanno passato nel valutare la nostra richiesta.

Speriamo che questo sia l’inizio di una lunga e proficua collaborazione. Faremo del nostro meglio perché sia tale.” Una grande opportunità per i paesi che sono entrati da poco all’interno dell’organizzazione, grazie alla quale potranno raggiungere nuovi obiettivi nel campo dell’eSport. Durante questo periodo il mondo degli eSports ha bisogno di notizie come questa, dato che sono sempre di più gli eventi che vengono cancellati e le organizzazioni a rischio, data la cancellazione di interi campionati.

Se volete immergervi nel mondo degli eSports, potete farlo attraverso questo libro che troverete su Amazon