Giochi PC

FIFA 14 si concentra sull’online, giocatori sempre connessi

FIFA 14 punterà tutto sulla connettività online ma allo stesso tempo non si dimenticherà delle partite single player. La stagione calcistica non si è ancora conclusa ma per David Rutter, il produttore esecutivo del gioco, è già tempo di cominciare il riscaldamento per il prossimo campionato.

Lionel Messi e i suoi compagni del Barcellona stasera sfideranno il Milan… Chi avrà la meglio?

"Con una console collegata a Internet si potrà essere completamenti collegati all'EA Sports Football Club (EASFC). Qualsiasi cosa fatta nel gioco servirà a far crescere il vostro livello e ognuno potrà vedere tutte le attività dei propri amici", spiega Rutter.

"Aggiorneremo i dati dei giocatori professionisti e inseriremo sfide prese dalle partite reali. Gli utenti potranno scaricare un'applicazione per controllare i dati dell'EASFC e gestire il proprio Ultimate Team perfino sull'autobus o al lavoro. Nei prossimi anni si avrà un'ulteriore espansione di tutto questo", afferma il dirigente di EA, che nonostante tutto ci tiene a precisare che queste caratteristiche non abbasseranno la qualità della modalità giocatore singolo, uno degli aspetti chiave del gioco.

"Questo perché la modalità single player è un'esperienza eccellente e anche perché a volte non si ha voglia di collegarsi per sfidare i propri amici online o di giocare con sconosciuti che escono dalle partite o imbrogliano. Stiamo lavorando anche su questo", sostiene Rutter.

###old1912###old

Siete incuriositi da FIFA 14? Cosa vi piacerebbe vedere nel prossimo gioco calcistico di Electronic Arts? Noi diciamo la nostra: vogliamo Messi meno forte!