PlayStation

Final Fantasy XIV, il team non sarà presente al PAX East a causa del nuovo coronavirus

Motivi di sicurezza legati all’epidemia del coronavirus hanno spinto Square Enix a ridimensionare gli eventi di Final Fantasy XIV previsti al PAX East 2020 che si terrà a Boston tra il 27 febbraio e il primo marzo prossimi. Con un messaggio apparso su Lodestone, sito hub della community del gioco, la software house ha fatto sapere di aver cancellato i tre eventi previsti, ovvero il panel dedicato agli artwork, gli incontri con gli sviluppatori per autografi e photo opportunity e ancora il raduno dei fan.

Square Enix ha comunicato ai fan: «Come la community saprà, COVID-19 (conosciuto anche come “nuovo coronavirus”) si sta diffondendo nell’est asiatico. Valutando l’attuale situazione nella regione, Square Enix è stata costretta purtroppo a cancellare la partecipazione del team di sviluppo giapponese al PAX East. Questa decisione difficile è stata presa perché vogliamo prevenire qualsiasi ulterior, potenziale diffusione del virus e dare la priorità alla salute e alla sicurezza del nostro staff e dei fan».

Final Fantasy XIV: Shadowbringers

Al di là di questi eventi cancellati, Final Fantasy XIV avrà un proprio spazio nello show floor del PAX East 2020 con il nuovo boss Ruby Weapon da Final Fantasy VII aggiunto con la recente patch 5.2 Echoes of a Fallen Star. In ogni caso in sostituzione del panel, si terrà uno streaming in inglese e giapponese fissato per sabato 29 febbraio alle 8:00 pm ET, in Italia le 2:00 del mattino di domenica primo marzo.

I motivi di sicurezza legati al nuovo coronavirus avevano recentemente anche convinto anche Sony a cancellare i propri piani iniziali per il PAX East 2020 di Boston insieme alla presenza di The Last of Us Part 2. Per l’atteso gioco di Naughty Dog, che uscirà il 29 maggio prossimo, era prevista una lunga demo intitolata Patrol che però non sarà presente all’evento dopo gli ultimi sviluppi. Il team ricorda però che prima della data di uscita arriveranno delle anteprime molto consistenti sul secondo capitolo della serie.

Final Fantasy: Shadowbringer è l’ultima espansione disponibile per il MMORPG di Square Enix e ha ottenuto ampi consensi. Se volete avvicinarvi alle avventure di Eorzea potete acquistare il gioco con le prime due espansioni anche su Amazon.