Giochi PC

Fortnite e Star Wars: i giocatori protestano per il ritorno delle Spade Laser

Con l’arrivo dell’evento dedicato a Star Wars, Epic Games ha introdotto nuove skin a tema e, come ovvio che sia, anche la celebri spade laser. Nelle ultime ore, queste ultime sono state duramente criticate da gran parte dei giocatori del battle royale, poiché considerate talmente potenti da avere un impatto negativo, rovinando così quella che è l’esperienza di gioco di Fortnite.

Per chi non lo ricordasse, le spade laser furono introdotte lo scorso dicembre 2019. Epic Games le lasciò per un periodo abbastanza lungo, cosa che non fece felici molti giocatori tra cui innumerevoli streamer e celebri pro player. Ora che le spade laser sono tornate, i giocatori hanno iniziato a protestare chiedendo ad Epic Games di rimuoverle al più presto possibile.

In effetti, le spade in questione sono veramente delle armi potenti: consentono di raccogliere materiale in grande velocità e sono in grado di azzerare la salute dei nemici in pochi istanti, garantendo così ai fortunati di ottenere un discreto vantaggio sugli altri giocatori presenti sulla mappa di gioco di Fortnite. Le critiche, in queste ore, stanno montando soprattutto sui social: l’account Twitter di Epic Games è stato preso di mira dai giocatori, i quali stanno implorando la software house di rimuovere le spade immediatamente.

Vi ricordiamo che l’evento Star Wars ha portato con se l’arrivo di svariate skin a tema; sarà possibile infatti acquistare le skin di Rey, Kylo Ren e di Sith Trooper all’interno del negozio oggetti di Fortnite oltre a due speciali bundle che contengono alcuni oggetti unici a tema Star Wars. E voi che opinione avete sulle spade laser? sono davvero così potenti da rovinare l’esperienza di gioco? Diteci la vostra qui sotto, nello spazio dedicato ai commenti.

Per chi è possessore di Nintendo Switch ed è interessato a contenuti aggiuntivi, consigliamo il Bundle Fuoco Oscuro di Fortnite. Il pacchetto è disponibile su Amazon al seguente indirizzo.