eSports

League of Legends, quest’anno i mondiali tornano in Cina

Come ogni anno Riot fa sapere con anticipo qual è la location scelta per i mondiali. Quest’anno sembra che ci toccherà impostare la destinazione ancora una volta in Cina, ma con qualche differenza sostanziale. League of Legends è un titolo sempre più in crescita soprattutto nel mondo dell’esports, sicuramente anche in merito a tutti gli investimenti che la stessa Riot Games ha messo in campo nel corso degli anni, ma anche grazie agli sponsor esterni che credono sempre di più nel progetto esportivo della società.

League of Legends

Quest’anno faremo gradito ritorno in Cina, ma come detto prima, in una formula leggermente diversa rispetto allo scorso anno. Dato il periodo il mondiale dello scorso anno ha visto tutte le squadre sfidarsi solo in un unico posto ovvero lo stadio “SAIC Motor Pudong”. Le trasmissioni dello scorso anno inoltre sono state davvero un record per il brand di Riot Games, arrivando a toccare quota 45 milioni di spettatori, tra tutti i canali che avevano il permesso di mandare in onda i match del campionato più atteso dell’anno.

Quest’anno invece ai team che parteciperanno ai mondiali, toccherà viaggiare, perché sarà un mondiale “errante” dato che si sposterà in diverse location. Tra di queste troviamo Wuhan, Shangai e Shenzen. Quest’ultima inoltre ospiterà anche la finalissima in data 6 Novembre. La location scelta per questa finalissima ha una capienza di circa 60 mila persone, sperando che per quella data, si potranno riempire completamente.

Per ora vi lasciamo al video di presentazione delle location e vi chiediamo se seguirete anche questi mondiali. Riot Games sta davvero puntando molto sul suo progetto principale, non tralasciando però progetti esterni che mirano ad ampliare l’universo di gioco. Non tutte le aziende sono riuscite a fare quello che ha fatto Riot in cosi pochi anni.

Se siete interessati, è anche disponibile il fumetto di League of Legends.