Giochi PC

Microsoft Flight Simulator | Data di uscita, gameplay e tutto quello che sappiamo

Microsoft Flight Simulator è senza dubbio uno dei videogiochi più popolari dell’azienda americana insieme ad Age of Empires, Halo, Gears of War e Forza Motorsport. Un cult videoludico che ha appassionati milioni di giocatori in tutto il mondo e che ha portato alla realizzazione di più di 13 titoli dal 1982. Nel corso del tempo sono cambiate tante cose e dopo una serie di seguiti che non hanno propriamente funzionato come Microsoft Flight Simulator X o Microsoft Flight, finalmente Microsoft Flight Simulator sembra essere ritornato in grande stile grazie al Cloud e all’esperienza di Asobo Studios.

Microsoft Flight Simulator è il reboot della nota saga annunciato, a sorpresa, durante l’E3 2019. Si tratta di un autentico simulatore di volo tripla A e torna dopo ben 14 anni dall’ultimo capitolo della saga rilasciato – Microsoft Flight Simulator X del 2006. Il gioco, come abbiamo detto, è sviluppo dai francesi Asobo che hanno già collaborato con Microsoft con Quantum Break, dove hanno dato una mano su alcune caratteristiche tecniche tra cui, animazioni, luci e sonoro.

Che cosa promette quindi il reboot? Beh, innanzitutto un motore grafico capace di rendere il mondo di gioco non solo fotorealistico, ma anche vivo e dinamico. Tutto questo è possibile grazie al cloud e a un sistema basato sui satelliti che continua a scaricare le mappe da Bing e ad aggiornarle costantemente, garantendo un mondo ad aree procedurali perfettamente coerente con la realtà. Il titolo, quindi, ha un mondo praticamente in scala 1:1 rispetto al nostro, con tutti gli aereporti e tutte le piste d’atterraggio. Talmente preciso e impressionante che non è da escludere che possiate trovarci casa vostra all’interno.

In questo articolo vi parliamo del gameplay e delle caratteristiche principali, sottolineando che al momento il gioco è in closed alpha sotto NDA, di conseguenza quello che vi riportiamo sono tutte informazioni ufficiali rilasciate dagli sviluppatori nel corso dell’anno. Aggiorneremo l’articolo qualora ci fossero novità aggiuntive.

Microsoft Flight Simulator, tutto quello che c’è da sapere!

Modello di gioco e gameplay

Microsoft Flight Simulator, come lascia intuire dal nome, è un simulatore di volo. Nel gioco ci saranno centinaia di aerei disponibili, tutti da utilizzare con visuale interna ed esterna e relativi comandi. Non è un gioco per tutti, poiché il titolo metterà in mano al giocatore un gameplay estremamente realistico e coerente con i veri simulatori professionali. Aspettatevi quindi diverse ore di tutorial per imparare i comandi e tutto ciò che riguarderà l’utilizzo di un singolo aereoplano.

Si potranno pilotare gli aerei di linea, quelli ad elica, i Jet privati, elicotteri e persino un aereo nostro completamente personalizzabile dagli interni, agli esterni. I viaggi saranno contornati da un ciclo giorno e notte e dal meteo dinamico con tempeste, nevicate, nebbia e quant’altro. Bisognerà far riferimento al vento, bisognerà provvedere all’atterraggio e alla partenza in ogni viaggio, così come sarà fondamentale rifornire l’aereo di ogni bene necessario a seconda dell’esigenza. La volontà è di renderlo uno dei simulatori più profondi e complessi presenti su PC e Xbox One.

Ma ciò che renderà Microsoft Flight Simulator immenso sono gli aereporti, ben 37 mila che corrispondo a tutti quelli presenti attualmente sulla Terra. Di questi, 80 saranno realizzate con estrema cura nei dettagli. Potremo quindi atterrare ovunque e visitare ogni singola pista d’atterraggio, persino quelle più disperse e isolate.

Tutto questo sarà possibile solo grazie alle mappe satellitari di Bing che offrono più di 2 petabyte – si avete capito bene, petabyte – di immagini che riescono a replicare in tempo reale tutto ciò che è presente sul nostro pianeta in scala 1:1, grazie anche all’utilizzo della fotogrammetria. Di conseguenza, tutto ciò che vedrete sarà esattamente nella posizione originale, compresa la vostra abitazione, magari rappresentata in maniera diversa, ma pur sempre posizionata nel punto specifico reale. Anche gli alberi – tutti in 3D -, le piste, i monumenti, saranno tutti esattamente come li abbiamo da sempre conosciuti. Anche lo stesso meteo dinamico e ciclo giorno e notte cercheranno di venire incontro alle reali condizioni climatiche del luogo che staremo visitando e influiranno su ogni singolo movimento del nostro aereo. Lo studio francese vuole introdurre anche gli elicotteri che, secondo gli sviluppatori, potranno nel gioco finale cambiare letteralmente il modo di volare.

Specifiche tecniche PC

Asobo ha annunciato le specifiche tecniche di Microsoft Flight Simulator per la versione PC. Il tutto è abbastanza abbordabile, richiedendo tuttavia, un hardware decisamente prestante per il 4K. Sono ben 32 i GB di RAM consigliati per giocare in Ultra HD.

Data di uscita ed edizioni

Microsoft Flight Simulator uscirà il 18 agosto 2020 su PC Windows 10. Non c’è ancora un periodo di rilascio per la versione console Xbox One, ma è possibile che il titolo possa arrivare più avanti nel tempo come accaduto con Gears Tactics, magari direttamente con l’arrivo di Xbox Series X.

Il gioco verrà venduto in tre differenti edizioni con prezzi unici, ognuna delle quali conterrà più aerei e aeroporti costruiti in maniera dettagliata. Potete trovare la lista di seguito: