Giochi PC

Final Fantasy: i migliori giochi della serie

Final Fantasy è una di quelle serie videoludiche che non hanno certo bisogno di presentazioni per diverse generazioni di videogiocatori, che siano coloro che hanno scoperto e accompagnato la storica saga di Hironobu Sakaguchi fin dalle sue origini, che si perdono nella storia dei JRPG anni ’80, o i nuovi fan che si sono appassionati alla serie dopo gli anni 2000, grazie ai capitoli più recenti, quelli tridimensionali, che hanno seguito l’uscita di Final Fantasy X (peraltro l’ultimo supervisionato direttamente da Sakaguchi stesso). Nel corso degli anni e dei decenni, quella di Final Fantasy è quasi sempre stata una serie capace di mantenere un livello qualitativo costante fra un capitolo e l’altro, tanto che i migliori Final Fantasy rientrano di diritto fra le pietre miliari della storia dei videogiochi. Noi, in questa guida, abbiamo dunque pensato di consigliarvi i capitoli più riusciti, quelli che non dovete assolutamente lasciarvi scappare per poter affermare di conoscere la serie a sufficienza.

Nel corso del tempo, i Final Fantasy hanno mantenuto svariati elementi di continuità, con elementi, nella storia (incentrata quasi sempre attorno al potere dei cristalli e a guerre fra nazioni, con eccezioni spesso sorprendenti) e nel gameplay, che sono cambiati poco fra un capitolo e l’altro, se si esclude il passaggio dalle battaglie a turni a quelle in tempo reale degli ultimi capitoli. Le “origini” di questi ultimi, tuttavia, vanno ricercate anche nelle ultime iterazioni bidimensionali della serie, che vi consigliamo per prime, in ordine cronologico di uscita sul mercato, per poi passare ai capitoli in tre dimensioni. Prima di cominciare con la lista (le piattaforme indicate, ovviamente, non sono quelle “originarie” ma quelle di disponibilità attuale, sulle console più moderne) vi ricordiamo che sulle nostre pagine trovate anche una guida ai migliori GDR occidentali e una ai migliori JRPG, ma anche una ai migliori videogiochi anime.

I migliori Final Fantasy

Final Fantasy VI

  • Disponibilità su: PC, PS3, PS Vita
Migliori Final Fantasy

Final Fantasy VI è il capitolo che è stato capace di rendere la serie dell’allora Squaresoft un fenomeno di livello mondiale, capace di vendere milioni di copie senza troppi problemi anche al di fuori del Giappone. A detta di molti, Final Fantasy VI è il capitolo della serie migliore in assoluto, nonché uno di quelli che hanno resistito meglio allo scorrere del tempo. Se è vero che in diversi casi a pesare nella valutazione è anche il fattore nostalgia, allo stesso tempo bisogna dire che non siamo poi così lontani dalla realtà: la storia e i personaggi della sesta fantasia finale, infatti, sono rimasti impressi nei ricordi di chi l’ha giocato all’epoca e di chi l’ha riscoperto più tardi, anche a 30 anni di distanza. A differenza dei suoi successori, il sesto capitolo non ha ancora ricevuto dei porting specifici per le console più recenti, il che ci obbliga a potervelo consigliare “solamente” per PC.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VI su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VI su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VI su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VI su Instant Gaming


Final Fantasy VII

  • Disponibilità su: PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC
Migliori Final Fantasy

Con Final Fantasy VII, la serie ha raggiunto l’apice della sua evoluzione a livello commerciale negli anni ’90, diventando un blockbuster apprezzatissimo in tutto il mondo. Il settimo capitolo, che aveva per la prima volta Yoshinori Kitase alle redini del progetto, metteva in scena una storia fra le più emotivamente toccanti dell’intera serie, introducendo personaggi che sarebbero rimasti nella storia di Final Fantasy: Cloud Strife, diventato simbolo dell’eroe per antonomasia nei videogiochi, la sua nemesi Sephiroth, senza dimenticare i coprotagonisti Tifa Lockart, Aerith Gainsborough e Barret Wallace. A posteriori, Final Fantasy VII fu apprezzato anche per i temi sociali e ambientalisti, che si amalgamavano bene nella storia, e venne ricordato anche per il “tradimento” ai danni di Nintendo in favore delle piattaforme PlayStation: numerosissimi possessori di PS1, infatti, giocarono proprio il settimo capitolo come loro primo Final Fantasy.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII su GameBillet
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII su Instant Gaming
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII & VIII Remastered Twin Pack su Amazon

 


Final Fantasy VIII

  • Disponibilità su: PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC
Migliori Final Fantasy

Final Fantasy VIII, allo stesso modo del suo predecessore, rientra fra i capitoli della serie più amati da chi è cresciuto con console PlayStation, e con pieno merito. Il gioco era il primo Final Fantasy in assoluto a cercare un approccio “realistico” nel design dei personaggi, che perdevano lo stile fumettoso in favore di proporzioni più realistiche nella corporatura: ciò, ovviamente, si rifletteva anche nelle ambientazioni, che seguivano di pari passo il cambio di stile, ispirandosi a diverse città europee. In quegli anni, forte del successo di videogiochi come Parasite Eve, Squaresoft stava infatti ricercando un approccio più “maturo” allo sviluppo dei suoi videogiochi, scelta che poi si sarebbe ripercossa anche su Dino Crisis, pubblicato nello stesso anno di Final Fantasy VIII. Quest’ultimo, se paragonato a FF VI e VII, aveva una storia un po’ meno d’impatto, ma personaggi (tra cui i protagonisti Squall Leonhart e Rinoa Heartilly) ugualmente memorabili.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VIII su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VIII su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VIII su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VIII su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VIII su Instant Gaming
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII & VIII Remastered Twin Pack su Amazon


Final Fantasy IX

  • Disponibilità su: PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC
Migliori Final Fantasy

Con la PlayStation 2 alle porte, Squaresoft decise intelligentemente di non abbandonare del tutto la gloriosa PS1, sviluppando un capitolo che potesse fare da “ponte” fra una generazione e l’altra: nacque così Final Fantasy IX, che, dopo l’ottavo capitolo, segnava un (parziale) ritorno allo stile di FF VI e VII e ai personaggi cosiddetti “super deformed”, scelta probabilmente dovuta anche al fatto che la ricerca del realismo più spinto si sarebbe poi spostata sulla nuova console e sulla decima iterazione del franchise. Il nono puntava ad essere più conservativo da quel punto di vista, pur introducendo diverse innovazioni nel sistema di gioco, legate soprattutto all’esplorazione delle città, grazie agli ETR (eventi in tempo reale), che permettevano di assistere a svariate scene scriptate di cura ben maggiore rispetto ai predecessori. Nel combattimento vero e proprio, invece, tornava la “tradizionale” barra ATB, introdotta per la prima volta in Final Fantasy IV, che sarebbe stata mantenuta anche in diversi capitoli successivi.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy IX su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy IX su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy IX su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy IX su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy IX su Instant Gaming


Final Fantasy X/X2 HD Remaster

  • Disponibilità su: PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC
Migliori Final Fantasy

Il passaggio all’epoca PS2 permise a Square (che nel 2003 si sarebbe fusa con Enix, dando vita, appunto, a Square-Enix) di realizzare uno dei Final Fantasy più innovativi di sempre, grazie soprattutto al passaggio alle tre dimensioni. Final Fantasy X, grazie alle rinnovate capacità tecniche a disposizione del team, aprì una nuova era per il franchise, assicurandosi un successo straordinario e salutando per sempre il suo creatore, Hironobu Sakaguchi, che da lì in poi preferì dedicarsi ad altri progetti. L’avventura, ambientata nel mondo immaginario di Spira, aveva una backstory fra le più complesse e intricate dell’intera saga, che permise la scrittura di una storia ricca di emozioni e colpi di scena. Proprio per il suo innato stile, nonostante risalga praticamente agli albori del 3D su console, Final Fantasy X è invecchiato piuttosto bene ed è godibilissimo ancora oggi, soprattutto su una console portatile come Nintendo Switch: nonostante sulle nuove console venga venduto in coppia con il decisamente meno riuscito sequel X2 (una sorta di strana appendice), FF X vale da solo l’intero prezzo del pacchetto.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy X/X2 HD Remaster su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy X/X2 HD Remaster su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy X/X2 HD Remaster su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy X/X2 HD Remaster su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy X/X2 HD Remaster su Instant Gaming


Final Fantasy XII: The Zodiac Age

  • Disponibilità su: PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC
Migliori Final Fantasy

Final Fantasy XII aveva il non facile compito di raccogliere l’eredità del decimo capitolo, e l’unico modo per riuscirci era probabilmente quello di cercare di copiarlo il meno possibile, andando in una direzione parecchio diversa. Forse anche per questo il progetto venne affidato a Yasumi Matsuno, game designer rimasto quasi sempre “dietro le quinte” in Square-Enix, che firmò quello che sarebbe rimasto l’unico Final Fantasy principale da lui diretto. Final Fantasy XII, infatti, era per certi versi unico nel suo genere all’interno della serie: pur contrapponendo due nazioni in guerra, Archadia e Dalmasca (tema ricorrente nell’universo di Final Fantasy), il gioco si ispirava pesantemente a Star Wars e ad altri capisaldi del cinema nelle tematiche, e vantava una notevole cura nella direzione artistica, basata sulle architetture mediorientali. Anche nel gameplay le innovazioni erano pressoché totali: il gioco, infatti, abbandonava quasi del tutto l’ATB, in favore di un combattimento gestibile praticamente in tempo reale.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XII: The Zodiac Age su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XII: The Zodiac Age su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XII: The Zodiac Age su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XII: The Zodiac Age su Gamivo
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XII: The Zodiac Age su Instant Gaming


Final Fantasy XIV: Complete Edition

  • Disponibilità su: PlayStation 4, PlayStation 5, PlayStation 3, PC
Migliori Final Fantasy

Pur essendo un MMORPG, quindi per sua stessa natura sia “estraneo” alla filosofia prevalentemente single-player della serie che inadatto a diversi giocatori poco avvezzi al genere, Final Fantasy XIV è probabilmente uno dei migliori videogiochi sviluppati negli ultimi anni (anche, anzi, soprattutto nel supporto post-lancio), e merita di diritto di stare nell’elenco dei Final Fantasy migliori di sempre. Nonostante un predecessore accolto tiepidamente (l’ormai quasi defunto Final Fantasy XI) e un lancio a dir poco catastrofico, negli anni Final Fantasy XIV ha saputo riprendersi magnificamente, anche grazie alle sue espansioni (Heavensward, Stormblood, Shadowbringers), diventando uno fra i MMORPG più giocati e apprezzati in assoluto su PC. Tra non molto, fra l’altro, il titolo – supervisionato da Naoki Yoshida, producer del prossimo Final Fantasy XVI – verrà anche convertito per PlayStation 5, ed è già disponibile in beta per la nuova ammiraglia di Sony, sulla quale, in alternativa, è comunque possibile giocare la versione PS4 in retrocompatibilità.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XIV: Complete Edition su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XIV: Complete Edition su CDKeys
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XIV: Complete Edition su HumbleBundle
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy XIV: Complete Edition su Instant Gaming


Final Fantasy VII Remake

  • Disponibilità su: PlayStation 4, PlayStation 5
Migliori Final Fantasy

Final Fantasy VII Remake rientra fra i più riusciti rifacimenti degli ultimi anni, durante i quali la “moda” dei remake è letteralmente imperversata, interessando anche serie come Resident Evil, Crash Bandicoot e così via. Il titolo riporta in scena la prima parte della storia del Final Fantasy VII originale: l’intera avventura verrà pubblicata in capitoli, e la seconda parte è già in lavorazione. Ciò ha permesso agli sviluppatori di concentrarsi con più attenzione ad ogni segmento della storia e dare il giusto risalto a spezzoni che nell’originale si esaurivano nell’arco di cinque minuti o poco più. Il remake, prodotto dal game director originario, Yoshinori Kitase, e diretto da Tetsuya Nomura, ha comunque avuto l’indubbio merito di far conoscere un videogioco storico come Final Fantasy VII alle nuove generazioni, il che non è certamente cosa da poco. La versione PlayStation 5, denominata Intergrade, è già stata annunciata e uscirà il 10 giugno 2021, comprendendo diverse migliorie a livello visivo e il DLC dedicato al personaggio di Yuffie, esclusiva della versione next-gen.

» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII Remake su Amazon
» Clicca qui per acquistare Final Fantasy VII Remake Intergrade su Amazon