Giochi PC

Monte Kongo

Pagina 9: Monte Kongo

Oggetti importanti: Grani di Rosario x2 – Semi di Zucca x1 – Respiro Naturale: Ombra – Ricordo – Ninjutsu del Burattinaio – Lama Mortale – Testo Esoterico Senpou.

Pregate all’Idolo dello Scultore “Tempio Senpou, Monte Kongo”, uscite e andate a sinistra proseguendo lungo il sentiero per incontrare i vostri nuovi avversari, i monaci del tempio. A sinistra della lunga scalinata, dopo i primi tre nemici, raccogliete una sfera Mibu degli Averi, poi mantenetevi sulla sinistra e sfruttando il rampino saltate sui rami fino a raggiungere un cadavere dal quale raccogliere dell’agente calmante; voltatevi, scendete e prendete delle compresse, poi spostatevi sulla destra per raccogliere un confetto di Ako e più in là, ai piedi di un albero, della polvere antidoto x2 e un borsello leggero (100 sen). All’ingresso del tempio raccogliete il pugno di fuliggine, poi agganciatevi con il rampino alla trave ed entrate passando dall’alto; raccogliete il confetto di Ako. Nella zona di preghiera, oltre ai monaci, si trova un cosiddetto immortale, un nemico che non reagirà alla vostra presenza a meno che non siate voi ad attaccarlo. Non fatelo, risorgerà sempre, piuttosto raccogliete i Semi di Zucca di fronte a lui, il confetto di Gokan e il frammento di ceramica dall’angolo della stanza, poi uscite dalla finestra, girate dietro l’edificio per prendere una sfera Mibu dello Spirito, ignorate l’anziana che prega e raggiungete la pagoda di fronte a voi evitando il contatto visivo con i nemici.

Facendo il giro dell’edificio raccogliete un confetto di Ungo, poi tornate sui vostri passi e tenetevi sulla sinistra senza farvi notare, raccogliete la polvere antidoto e continuate fino al punto dove due soldati stanno bevendo: uccideteli, raccogliete le compresse, agganciatevi con il rampino alla roccia dietro di voi per raggiungere il ponte spezzato, prendete il confetto di Gachiin e usate il rampino per raggiungere il ramo dall’altra parte prima che vi notino i nemici. Continuate, pregate all’Idolo dello Scultore “Shugendo” poi usate il rampino per continuare sul ramo e da lì sulla passerella a destra: entrate nel cunicolo, raccogliete la sfera Mibu dello Spirito, continuate fino alla roccia di fronte a voi per raccogliere un confetto di Gachiin, poi seguite le passerelle lungo un percorso obbligato, arrampicandovi fino a raggiungere un ramo d’albero e da lì un lungo ponte. Prima di attraversarlo, girate a sinistra e sul fondo raccogliete una Girandola Bianca e Rossa. Ora siete pronti per affrontare il boss sul ponte, Guerriero Corazzato: data la sua armatura impenetrabile, la sola vostra scelta è indebolirlo e usare il Colpo Mortale come stratagemma per spingerlo giù attraverso la breccia da lui stesso creata. Fortunatamente la sua postura non si ripristina nel tempo, quindi potete prendervi il dovuto tempo e sfruttare a dovere l’Ascia Caricata per infliggergli più danni.

Buttato di sotto otterrete dei Grani di Rosario e l’abilità Respiro Naturale: Ombra. Continuate, raccogliete la magnetite di recupero, pregate all’Idolo dello Scultore “Area del Tempio”, poi scendete le scale ed eliminate i primi quattro cani di guardia alla pagoda, sul cui tetto potete anche raccogliere un frammento di ceramica. Portatevi di fronte all’edificio e scendete ancora le scale sbarazzandovi di altri cani, svoltate un attimo a destra per raccogliere un confetto di Gokan, poi continuate la vostra discesa, raccogliete delle compresse, continuate uccidendo le scimmie sul percorso ed eseguite un Colpo Mortale stealth sul gigante armato di martello. Raccogliete sfera Mibu dello spirito x3, un loto e il borsello pesante (500 sen) vicino al ponte spezzato. Tornate indietro alla pagoda e sfruttate il rampino per raggiungere quella di fronte. Raccogliete il pugno di fuliggine, eliminate silenziosamente i nemici nella zona poi, anziché entrare nel tempo di fronte a voi, andate a destra e lasciatevi cadere sul tetto della pagoda sottostante. C’è un’apertura che potete sfruttare per entrare e cogliere di sorpresa il boss successivo, Centopiedi Braccia-Lunghe Sen’un. È circondato da nemici ma è molto semplice da affrontare: dopo un ripetuto assalto ad artigliate, che se contrastato indebolisce parecchio la sua postura, si allontana per caricarvi di peso. Saltategli sopra e ripetete il procedimento finché non la spezzerete, infliggendogli il Colpo Mortale definitivo.

Otterrete dei Grani di Rosario e della polvere da sparo gialla. Raccogliete la polvere da sparo nera x2, poi usate il rampino per agganciarvi alla parete alle vostre spalle e raggiungete l’ingresso, salite lungo il sentiero e a un certo punto deviate a sinistra per uccidere un gruppo di cani a guardia di una sfera Mibu dello Spirito. Continuate la vostra salita e una volta nell’area del braciere, anziché salire ancora scendete ed entrate nel cortile del tempio. Raccogliete il borsello leggero (100 sen) e senza allertare i nemici presenti (i monaci pregano a occhi chiusi, non vi noteranno, mentre dall’immortale sbucherà una scolopendra che potrebbe individuarvi) prendete se volete l’ammasso di adipe dall’altare, poi tornate indietro al braciere e salite. Raccogliete il confetto di Ungo, fate attenzione al monaco accompagnato dal gigante con lo scudo e il gigante con il martello nelle vicinanze, raccogliete un confetto di Gokan dall’altura sulla sinistra e continuate fino alla pagoda. Fate il giro dell’edificio per prendere un confetto di Ungo da sotto la scalinata, salite e facendo attenzione ai nemici aprite le porte del tempio. Pregate all’Idolo dello Scultore “Salone Principale” e interagite con la campana sull’altare per avviare un filmato e ritrovarvi nelle Sale dell’Illusione pronti per affrontare le Scimmie del Tempio.

Sconfitte verrete trasportati al Sancta Sanctorum, ottenendo il loro Ricordo e il Ninjutsu del Burattinaio: pregate all’Idolo dello Scultore “Sancta Sanctorum”, entrate nel tempio per parlare con la Fanciulla Celeste e ottenere così la Lama Mortale. Parlandole ancora otterrete del riso. Uscite e fate il giro del tempio per raccogliere delle compresse, poi seguite la strada per ricongiungervi al tempio principale. Tornate indietro lungo il corridoio e svoltate a sinistra per raccogliere della polvere da sparo nera e un confetto di Ungo ai piedi dell’immortale che adesso, grazie alla Lama Mortale, potete uccidere. Voltatevi e andate in fondo al corridoio per ottenere altre compresse e uccidere un gruppo di tre immortali, poi svoltate a sinistra e andate oltre le doppie porte seguendo il sentiero. Arrivati a un certo punto lasciatevi cadere di sotto, voltatevi e seguite chini il passaggio per raccogliere una sfera Mibu dello Spirito. Continuando e affrontando i nemici, arriverete all’esterno dove potete raccogliere delle compresse e, all’interno di un piccolo tempio, il Testo Esoterico Senpou. Da qui usate il rampino per tornare indietro, raccogliete il confetto di Ako e raggiungete l’idolo per viaggiare fino al Lago di Ashina.

Andate al pozzo dove avete affrontato l’Ombra Solitaria e proseguite fino a raggiungere il lato opposto delle Segrete, continuate fermandovi giusto a pregare all’Idolo dello Scultore “Abisso senza fondo” fino a raggiungere un precipizio: buttatevi e fate attenzione ad appendervi con il rampino appena si presenta l’occasione. Raccogliete la sfera Mibu dell’Anima, seguite la strada, uccidete il non-morto, raccogliete il pugno di fuliggine e lasciatevi cadere nel buco sul pavimento per arrivare agli Abissi di Ashina.