Nintendo Switch

Nintendo dimentica Wii U, vendite di Switch a gonfie vele

Nintendo ha rivisto al rialzo le proiezioni di vendita di Switch per l'anno fiscale in corso. La Grande N prevede infatti di vendere 14 milioni di Switch entro il prossimo aprile, il che porterebbe il totale di console nelle mani dei giocatori a poco meno di 17 milioni.

Il numero è ambizioso, ma nelle quattro settimane successive alla data di commercializzazione sono state acquistate 2,74 milioni di Nintendo Switch, motivo che ha spinto l'azienda nipponica ad aumentare le stime delle console vendute tra il 2017 e l'inizio del 2018 da 10 a 14 milioni.

Leggi anche: Recensione Nintendo Switch

Per comprendere meglio la portata di questi numeri possiamo paragonarli alle 13,56 millioni Wii U distribuite in cinque lunghi anni.

nintendo switch

Con il recente arrivo dell'esclusiva Super Mario Odyssey e il Natale ormai prossimo, siamo sicuri che la domanda per la console ibrida non farà altro che aumentare, ma riuscirà Nintendo a tenere il passo?

Leggi anche: Nintendo Switch, 5 motivi per comprarla e 7 per non farlo

Le scorte di Nintendo Switch si esauriscono molto rapidamente e non sappiamo se la produzione riuscirà ad assorbire la certamente alta richiesta natalizia – sia che vogliate far felici i più piccini o il proprio bambino interiore è meglio evitare l'ultimo momento per acquistare la console. La casa nipponica però sembra aver aumentato la produzione a 2 milioni di unità al mese.

In ogni caso, Nintendo non può fare altro che festeggiare con un fatturato di 220 miliardi di yen (1,66 miliardi di euro) e un utile operativo di 23,8 miliardi di yen (180,20 milioni di euro).


Tom's Consiglia

Natala si avvicina e Nintendo Switch assieme a The Legend of Zelda: Breath of the Wild o Super Mario Odyssey sono degli ottimi regali da mettere sotto l'albero.