Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
PlayStation 4

Peter Moore lascia Microsoft e raggiunge EA

Peter Moore ha abbandano il team Microsoft Xbox per passare sotto la bandiera di Electronic Arts, dove assumerà la carica di presidente. In Microsoft, Moore ricopriva la carica di vice presidente corporate della divisione Interactive Entertainment Business, ora destinata a Don Mattrick, ex presidente di EA. A tutti gli effetti questo è da considerarsi uno scambio di personale tra le due aziende, sebbene ci sia da sottolineare come Mattrick abbia ricoperto il ruolo di consulente per la divisione Entertainment and Devices di Microsoft.

Proprio ieri avevamo riportato le freschissime dichiarazioni di Moore, in cui non risparmiava critiche al piano di mercato applicato da Sony in Giappone. Protagonista all'ultimo E3, Moore ha una carriera costellata di ruoli importati: era Chief Operating Officer di Sega of America durante i tempi (disgraziati) del Dreamcast e il suo arrivo in Microsoft è datato al 2003.

Il cambio di ruoli tra Microsoft e EA sarà effettivo a partire dal 30 luglio.

Robbie Bach, presidente della divisione Microsoft Entertainment and Devices, ha dichiarato: "Mentre Peter ci mancherà sicuramente, siamo contenti di aver integrato una delle persone più talentuose e appassionate di questo mercato nel nostro team".