PlayStation

PlayStation ha una filosofia molto rigida per le acquisizioni

La giornata odierna ha visto PlayStation annunciare l’acquisizione di Housemarque. Il talentuoso sviluppatore finlandese ha una lunga tradizione di collaborazione con le console di casa Sony, tanto che la maggior parte dei giochi è stata esclusiva o esclusiva temporale. Era dunque naturale che prima o poi il colosso giapponese avrebbe avanzato un’offerta per acquisire il team di sviluppo, soprattutto dopo gli ottimi risultati raggiunti con Returnal, che ha messo d’accordo pubblico e critica.

PlayStation 5

Il percorso che ha portato Housemarque a far parte di PlayStation comunque nasce da lontano. E ci tiene a ribadirlo Hermen Hulst, il capo della divisione dedicata ai first party. Hulst ha spiegato, durante un’intervista a GQ, che la filosofia di Sony non è l’acquisto indeterminato di studi, bensì il frutto di anni di collaborazione. Hulst ha precisato che l’intero team lavora in maniera molto selettiva in merito agli sviluppatore da coinvolgere all’interno della divisione della casa giapponese. “Sono sempre alla ricerca di persone che condividono valori, amibizioni creative molto simile alle mie e che lavorano molto bene insieme al mio team”, ha concluso Hulst.

Una filosofia sicuramente interessante e che porta anche a capire il perché di certe acquisizioni avvenute in ritardo. Insomniac Games, ad esempio, è entrata a far parte della famiglia di PlayStation solamente nel 2019, dopo oltre vent’anni di stretta collaborazione (al di là di alcuni progetti multipiattaforma e Sunset Overdrive in esclusiva Xbox One) e non prima. Molto probabilmente sul tavolo di Hulst è già presente una lista di ulteriori acquisizioni che si avverranno nel corso dei prossimi anni, a patto ovviamente che continuino a rispettare i suoi standard.

Oltre ad Housemarque, anche Blue Point Games potrebbe a breve entrare a far parte della famiglia PlayStation. Al momento dell’annuncio del team finlandese, infatti, l’account Twitter ufficiale della divisione giapponese di Sony ha annunciato, tramite un’immagine poi cancellata, l’acquisizione degli autori di Demon’s Souls Remake. Semplice errore a livello di asset marketing oppure un annuncio è alle porte? Lo scopriremo, sicuramente, nel corso dei prossimi mesi.

A corto di spazio su PlayStation 4? Questo hard disk da 2TB potrebbe fare al caso vostro: lo trovate su Amazon.